AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 10 dicembre 2012

ASSOCIAZIONE "ITALICA"

Vi ho già parlato di questa associazione che ha la sede a Sète e che divulga il canto italiano classico nella zona attorno alla loro città.
Ve li ripresento oggi mentre cantano " 'O sole mio". Vi confesso che mi sarebbe venuto voglia di inserire anche la mia interpretazione di questa canzone che ha fatto il giro del mondo (la canzone non la mia interpretazione - lol) e mi riprometto di farlo ad un momento o ad un'altro. Devo però aspettare che mi passi il raffreddore.

Buon ascolto.


video

22 commenti:

  1. Ciao Elio aspetto il tuo esplua ma tu devi cantare una bella canzone
    Veneziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo prometto, appena mi passa il piccolo raffreddore che mi ritrovo. Per fortuna che ho fatto il vaccino e quindi è in limiti contenuti. Buona serata.

      Elimina
  2. Cara Elio questa se che è una bella associazione, qui si può ammirare le nostre canzoni italiane. Sono d'accordo con Tiziano vogliamo sentire qualcosa di bello di Venezia, le sue canzoni non tramontano mai!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, stessa risposta che ho fatto a tuo fratello. A presto.

      Elimina
  3. che bella voce...è sempre un piacere sentire queste belle canzoni.Ora aspetto di sentire la tua voce...ciaooo Elio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, l'ideale sarebbe di registrarli in teatro e non all'aperto, dove le voci si disperdono. Per la mia voce, cercherò di farlo la prossima settimana, ma non aspettarti troppo perché senza accompagnamento e con il microfono da PC non è che la resa sia buona. Ma confido nella tua comprensione. A presto.

      Elimina
  4. IL y a beaucoup de familles originaires d'Italie à Sète. On dit même que tous les pêcheurs viennent du même village.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oui, Alain et, grace a cette situation, l'Association Italica a une bonne réussite.

      Elimina
  5. intanto auguri per una pronta guarigione.... (non è che lo hai preso andando in bicicletta... vero ??? :-))

    e poi mi piacerebbe di più sentirti cantare "la cansòn del gondolìer!"

    ciaooo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefano, no, non è in bicicletta che l'ho preso, ma è una piccola conseguenza del vaccino antinfluenzale che deve creare degli anticorpi.
      Per la canzone, che citi, presumo ti riferisca a quella che si chiama correntemente "Pope, ohe", ma mi manca il coro per poterla fare, quindi mi dirotterò verso "La gondoliera". Vedremo bene.

      Elimina
  6. Ciao Elio spero che il raffreddore ti passi al + presto!!!! Grazie dei tuoi commenti sul mio blog...Hai ragione ultimamente trascuro il blog ,ma di sicuro non l'ho chiuso, presto vedrai nuove foto!!!!!
    Un caro saluto
    ciao ciao a presto
    Matteo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Matteo, ciascuno di noi ha i propri problemi, ma mi preoccupavo di non vedere più le tue belle foto. Grazie per gli auguri di guarigione e buona giornata.

      Elimina
  7. attendiamo pazienti!!!
    Buona guarigione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse la prossima settimana. Ciao ed alla prossima.

      Elimina
  8. Caro Elio,
    mi farebbe veramente piacere sentirti interpretare la celeberrima canzone di Capurro. Dunque aspetto che ti passi il catarro ^_^
    Si da il caso che conosca personalmente Luciano Capurro, il nipote di Giovanni. Canta ed ha una bella voce, che potrai giudicare tu stesso, facendo una capatina qui:
    http://www.youtube.com/watch?v=9c46_OMqIyo&list=PLF09813FA6E2073FE
    Un caloroso saluto.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vado subito Nigel, e, come detto più sopra spero di poterlo fare la prossima settimana. Un caro saluto anche a te.

      Elimina
  9. Caro Elio,
    per quanto ne sappia, nessuno degli eredi del bravo, ma sfortunato, Di Capua s'interessa di musica.
    Dico "sfortunato" perché, come certamente saprai, l'artista morì povero a soli 52 anni e non riuscì ad ottenere un solo centesimo sui diritti d'autore, a causa di una lunga ed accesa vertenza sulla paternità dello spartito, intentata dal Mazzucchi, un altro compositore dell'epoca, il cui compito era quello di "arrangiare" e ritoccare i brani per conto degli editori.
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frazie per le precisazioni, Nigel. Questo dimostra che la lotta per i soldi esisteva già allora e gli inghippi pure. Niente di nuovo sotto il sole. A presto.

      Elimina
  10. Proprio oggi mi é venuto da pensare all'emigrazione italiana in Francia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti farci un bel post, Adriano. Anche se in ritardo e già pensionato, faccio parte anch'io degli emigranti (ma per amore e non per lavoro).

      Elimina
  11. o sole nostro... il nous laisse tomber! ici froid, nuages, neige.. et travail...ciao .. un saluto elfi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elfi, non so se tornerà o sparirà definitivamente quando posterò la mia interpretazione dove spero di non sfigurare. In ogni caso sarà qualcosa di amichevole. Un amichevole abbraccio.

      Elimina