AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

martedì 11 settembre 2012

ROBERTO ALAGNA - 1

Roberto Alagna è un tenore francese di origine siciliana ed è uno che ama ricordarlo. Non subito, ma col tempo ve lo presenterò sotto le sue diverse sfumature. Non ha una voce alla Pavarotti, ma, in ogni caso, canta molto bene ed ha anche una bella presenza quando è in scena.
In questo post ve lo presento nel "Nessun dorma" della Turandot che ha interpretato a Orange quest'anno.
Bisogna tener presente che due giorni prima aveva una laringite.

Direte che ho la mania di questo pezzo, ma è uno di quelli che amo e che sino a cinque anni fa riuscivo a cantare senza sfigurare.


video

22 commenti:

  1. Ho letto che in Francia è un tenore molto apprezzato.
    In Italia invece è stato fischiato dal pubblico della Scala durante l'Aida, e ha abbandonato il palcoscenico in pieno spettacolo.
    E' interessante come due popoli tanto vicini geograficamente possano avere punti di vita così distanti!
    Ciao Elio, mi sarebbe piaciuto sentirti cantare Nessun dorma!
    Dony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dony, è vero che Alagna è stato fischiato alla Scala, ma sotto c'era un problema di intendenza, non un mancato apprezzamento del tenore. C'è stata una denuncia da parte di Roberto, ma non so come sia finita.
      Per quanto riguarda me, qualche anno fa ho avuto un problema alle corde vocali e sarei costretto a cantare un'ottava più basso, cosa che non mi conviene. Inoltre, se torni indietro di diversi post, ne troverai due dove canto, ma tieni presente che con il semplice microfono del PC e senza accompagnamento non è che si possa fare granché. Grazie per la visita ed a presto.

      Elimina
  2. Caro Elio io non sono un intenditore ma quello che ho sentito mi pare una bella voce. Ciao e ti lascio la buona serata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, fra poco vengo da te. Buona serata.

      Elimina
  3. Certo non è Pavarotti ma è bravo. Il fatto che tu fossi in grado di cantare "Nessun dorma" è un fatto molto rilevante visto la difficoltà del pezzo.
    Ciao Elio buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrico, stessa risposta che ho dato a Dony. Sono cresciuto in una famiglia con il padre che cantava in tenore ed una nonna in soprano (da amatori) e quindi puoi capire il mio amore per la lirica. Sono d'accordo con te per definire "Nessun dorma" uno dei pezzi più difficili per un tenore. A presto.

      Elimina
  4. Grazie della visita e buona serata.OLGA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te ed altrettanta buona serata.

      Elimina
  5. Ben vengano le manie come queste: "Nessun dorma" è uno splendido pezzo che fa sempre piacere risentire! Alagna, che non avevo mai visto prima, mi è piaciuto, mi sembra bravo, anche se per me è difficile dare un giudizio sulla lirica, visto che è un tipo di musica che conosco poco. Mi sarebbe piaciuto sentirti cantare e ...ora vado a cercare i post con le tue registrazioni. Ciao, Elio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo la maggior parte della gente confronta i tenori a Pavarotti e le soprano alla Callas. Ma di così ne nasce uno ogni cento anni, anche se ore c'è un tenore maltese, al quale ho dedicato un post, che promette molto bene. I due post sono dell'anno scorso. Un abbraccio.

      Elimina
    2. Ninfa vengo da te e ti indico i riferimenti, così fai prima. Buonanotte.

      Elimina
  6. Eccezionalmente bravo, ottimo interprete e molto naturale, tre doti che ho notato in questo giovane talento.
    Sul "nessun dorma" di Puccini tanto di cappello...tu pensa che è uno dei brani che abbiamo nel nostro repertorio bandistico, a maggior ragione capisco la tua predilezione.
    Ho letto con molto piacere del tuo trascorso in un coro, peccato per l'epilogo.

    Ciao, buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sirio, il mio problema è che ora non riesco a tenere un intero concerto. Due o tre interpretazioni ancora va bene, ma poi..... Cosa vuoi farci, così è la vita. Buonanotte.

      Elimina
    2. Sirio, ritorno per dirti che potrei fare dei gargarismi e venire da voi per cantare (lol). Un caro saluto.

      Elimina
  7. Ho alquanto anch'io una passionaccia per quell'aria!

    RispondiElimina
  8. Penso che non siamo i soli, Adriano. Ma poi è tutta l'opera che è bella. Per esempio a me piace molto anche "L'aria di Liù". Grazie della visita ed a presto.

    RispondiElimina
  9. Caro Elio Il pezzo "Nessun dorma" è anche uno dei miei preferiti ed il cantante, Roberto Alagna, è bravissimo ; vero ciò che dici (qualche commento sopra) gli italiani hanno il vizio di far confronti, per carità Pavarotti era un mito ma se per questo allora prima di lui Caruso, in seguito tanti altri, ora anche Bocelli è eccezzionale ma pensa tu ha più notorità in Francia che in Italia. Robrto Alagna è bravissimo considerando il pezzo non propio facilissimo.
    Anche tu canti? ...e lodici solo ora?! Dove posso sentire la tua voce? ...io adoro tutta la musica.....Che sarebbe un Mondo senza musica? :)

    Baciotti by Pixia!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pixia, vedo che tra i mei amici ho molti melomani e ne sono contento. Per ascoltare la mia voce, vai a "cerca nel blog" e richiedi "Trovato su Internet" (18/7/2011)) e "Prometto di non farlo più" (21/11/2011). Considera però che senza musica di riferimento e con un microfono da web-cam, non è che si possano fare miracoli. Contraccambio i baciotti.

      Elimina
  10. ciao ! grazie x le visite e i complimenti al mio blog :) ora guardo questo video che ci proponi,penso che mi piacerà !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono certo, Silvia. Ma pubblicherò ancora qualcosa di lui in altri settori della musica. A presto.

      Elimina
  11. Grazie per averci dato struggente Turandot, uuuuh! Mi mette i brividi... insuperabile meraviglioso .... "Tramontad stelle...".

    Forse un giorno indagaré sulla forma attuale per memorizzare musica, ma ho bisogno di indagare molto.
    Baci.
    °♥° °♥° °♥° °♥° °♥°
    *˛˚ღ •˚ ˚˚ ✰* ★
    ˚. ★ *˛ ˚♥* ✰

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carolina, al contrario di tanti anni fa, oggi la musica si registra direttamente nel computer e non su K7. Dopo si può crere un CD ed io ho una stampante che imprime anche una foto su dei CD o DVD. Quindi, come vedi, il vecchietto si tiene aggiornato. Ricambio i baci.

      Elimina