AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

mercoledì 25 luglio 2012

COMPEYRE IN LOZERE

Qualcuno di voi dirà "Mamma mia, ancora la Lozère, ma non la smetterà mai Elio di farcela vedere?". Ebbene, no perché è troppo bella ed è a poche ore da Montpellier. Questa volta ci troviamo a COMPEYRE, un piccolo villaggio a non troppa distanza da Millau che è la città del più grande viadotto europeo, dove passa l'autostrada. La foto l'ho tratta da Internet.



Io però preferisco i  piccoli villaggi e quindi ecco le foto di Compeyre.
















Les copains d'abord è il titolo di una canzone di  Georges Brassens






47 commenti:

  1. Caro Elio come sempre ci stupisci con le tue belle foto, complimenti davvero.
    Ciao e buon pomeriggio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita e dei complimenti, Tomaso.

      Elimina
  2. Molto suggestivo questo borgo, pare quasi uno dei tanti che si trovano in Umbria o sull'Appennino marchigiano...deve regnarci molta calma, anch'io lo preferirei ad una grande citta', per quanto quest'ultima possa offrire molto di piu' a livello materiale...
    Un megasaluto Elio!!!
    Dony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh! Per essere calmo, era calmo. Incontro con una donna, due ragazzini (che ci hanno fatto anche da guida) un cane e due galline, a parte la proprietaria del bar. Ma, come a te, mia moglie ed io preferiamo visitare questo tipo di villaggi pur vivendo in una città di 300.000 abitanti. Ciao Dony.

      Elimina
  3. Anch'io preferisco i piccoli villaggi! Meglio poi se sono belli e onusti di storia come in queste immagini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, di tanto in tanto, ne pubblicherò degli altri. Ciao Adriano.

      Elimina
  4. Che bello questo paesino!Grazie grazie per farci conoscere tanti angli di Francia che ai più sono sconosciuti. Anch'io amo visitare piccoli borghi. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Viola, quando dico che vivo in Francia la prima reazione è "Ah! Parigi...". Mentre mi trovo nel sud dove ci sono moltissimi di questi paesi che sono conservati come nel Medioevo, malgrado le modifiche dovute alla vita attuale. Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  5. Villaggio raccolto e intimo...cosa c'è di più bello per chi non ama la confusione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo la vita bucolica è bella, ma ci sono vantaggi e svantaggi. Per esempio qui non c'è più un solo dottore che voglia aprire il suo studio nei paesetti di campagna. Tutti vogliono il sud, ma si sistemano a Montpellier, a Tolosa o a Carcassonne. Ciao Gianna e buonanotte.

      Elimina
  6. jolie aussi la façade avec le lierre.. moi qui vient de l'arracher sur ma maison...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elfi, alle volte l'edera è invadente e, del rest, si dice che l'edera dove s'attacca muore. A presto.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Speriamo non eterna (lol). Ciao Federica.

      Elimina
  8. Ciao Elio, condivido con te la passione per i piccoli villaggi, raccontano storie che nelle grandi città si disperdono!
    Allegra giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sciarada, era così anche quando abitavo in Italia. Mia moglie ed io andavamo sempre in montagna nei paesetti e non nelle zone turistiche di lusso. A presto.

      Elimina
  9. Caro Elio qui da te si viaggia che è un piacere !!! :)

    Baciotti by Pixia!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che non ti stancherai di seguirmi perché ho intenzione di proporvi nuovi posti. Buona giornata.

      Elimina
  10. ciao
    bello bello. I piccoli villaggi hanno un grande fascino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Roby. Una carezza ad Hay Lin e buona gironata a te.

      Elimina
    2. ciao Elio
      Buona giornata.
      Bau Bau da Hay Lin.

      Elimina
  11. Buongiorno, Elio! Le tue visite sono sempre graditissime, quindi per prima cosa ti dico grazie! Il tuo post è interessante e ricco di fascino... come sempre! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, anche il tuo non è da meno. Buona serata.

      Elimina
  12. le tue foto sono sempre così limpide e perfette!
    Buona gionata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una macchina fotografica, non eccezzionale, ma molto buona. Non ha obiettivo intercambiabile, ma è dotata di un 35-200. Quindi tutto il merito va a lei. Ciao Lu, buona serata.

      Elimina
  13. Querido amigo, você me apresenta lugares tão lindos, que se pudesse viajaria agora para poder desfrutar de tantas belezas.
    Tenha um lindo e abençoado dia amigo.
    Beijinhos de avelã.
    Lua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lua, spero che resteremo amici per lungo tempo e che viaggeremo insieme, sia sul tuo che sul mio blog. Buona serata.

      Elimina
  14. Bellissimo questo paesino...pensare che da Millau sono anche passata.
    Complimenti per gli scatti così suggestivi che riesci ad immortalare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adriana, ma tu sei passata spesso dalla Francia del sud, a quanto sembra? Il viadotto era già costruito o no? Ho lavorato nell'ambiente dei lavori pubblici e ti posso garantire che quest'opera era molto difficile da realizzare per i pochi piloni di sostegno. E' per quello che si sono utilizzati dei cavi in acciaio, soprannominati "vele", per sostenerlo. Del resto sono chiaramente visibili nella foto. Buona serata.

      Elimina
  15. Che angolini affascinanti! Un posto tutto da scoprire! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando cercherai di scoprirli? Avvisami ed un abbraccio anche a te.

      Elimina
  16. bellissime le tue foto mi fanno sognare, Gio
    ps. non sempre commento ,ma visito il tuo sito sempre bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il complimento Gio. Spero che i tuoi sogni un giorno diventino realtà. Buona serata.

      Elimina
  17. Grazioso questo villaggio. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Dona. Sai che qui nel sud ce ne sono molti di questo tipo e farò ancora qualche post in alternativa alla nostra amata Venezia. Un amichevole abbraccio a tutta la congrega.

      Elimina
  18. anche io sono per i piccoli villagi cosi hanno un atmosfera unica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmine, io trovo che nei piccoli villaggi si trovi la calma che non si può avere nelle grandi città. Parigi è superba, ma ci vogliono almeno 15 giorni per visitarla e comprenderla. Personalmente trovo che ogni posto dove si va, oltre ad essere visitato deve essere "compreso". Buona serata.

      Elimina
  19. Troppo belle le petit ville... un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gingi, ma devo darti la stessa risposta che ho dato a Carmine. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  20. anch'io preferisco il piccolo paese per le vacanze
    belle fotografie !
    una buona serata
    anni

    RispondiElimina
  21. Buonasera Anni. Anche per te la stessa risposta che ho dato a Carmine ed a Gingi. Anche le tue foto non sono da meno. A presto.

    RispondiElimina
  22. Ciao Elio, sinceramente se non ci fossero state le scritte in francese, i tuoi pregevoli scatti li avrei tranquillamente collocati in Valle di Susa o in valle Po...c'è una somiglianza pazzesca!
    W i paesini in mezzo al verde.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio, non conosco i due posti da te citati perché ho sempre preferito le mie Dolomiti, non per partigianeria, ma per comodità nel raggiungerle. Comunque ti credo sulla parola. Buonanotte.

      Elimina
  23. Ce viaduc de Millau est vraiment fort réussi
    La Lozère est un endroit où j'allais souvent enfant mon père aimait beaucoup cette région
    Encore un endroit où il n'y a pas trop de monde Dieu merci
    Bonne journée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita Françoise, come ho già detto più sopra, il viadotto lo trovo un'opera audace e ben riuscita, ma il pedaggio è un po' caro (lol). Personalmente amo molto la Lozère, anche perché è a portata di mano da qui dove mi trovo. Bises.

      Elimina