AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

venerdì 27 gennaio 2012

ASTI

Qualche tempo fa sono passato anche da Asti, ospite di amici. Come ben sapete, in questa città si organizza un palio dove, quasi ogni anno, si ferisce un cavallo che poi viene abbattuto. E' vero che si è provveduto ad addolcire la curva dove in molti si schiantavano contro la barriera, ma io resto convinto che non si possa sfruttare un animale per puro divertimento. Per questa volta pubblico le foto del palio stesso, ma in futuro vi farò vedere le bellezze architettoniche che ha questa città.









e, per finire, lo striscione dipinto dalla mia amica Claudia.


26 commenti:

  1. Grazie Caro Elio, sia per questo post,sia per aver pubblicato il dipinto della tua amica Claudia, condivido pienamente!! Grazie anche per il simpaticissimo commento lasciato al mio blog ... iscriviti come giudice ed esprimi un voto per concorrente, per il giudice più presente c'è un omaggio! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok! Vado a vedere se le mie facoltà mentali mi consentono di capire come ci si registra tra i giudici. Grazie per la condivisione.

      Elimina
  2. Caro Elio, molto bello questo post su Asti, c è solo che stona molto questo palio selvaggi che causano spessa dei cavalli che poi vengono abbattuti. Questo dovrebbe finire.
    Ti auguro un buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso, grazie per tutte le tue parole.

      Elimina
  3. Bravo Elio mostraci le bellezze del luogo, tu sei bravo in questo, e non la sofferenza di poveri cavalli sacrificati al divertimento di pochi.
    buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono convinto che ci si possa divertire senza sfruttare gli animali. La sfilata storica è molto bella.

      Elimina
  4. Ciao
    a me i pali che sfruttano gli animali non piacciono. Tutto questo deve finire.
    Molto bello lo striscione e manda un bel messaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby, posso dirti la stessa cosa che ho risposto ad Enri.

      Elimina
  5. Animais devem ser cuidados e amados. Nunca "escravizados e abatidos"
    Eles nos dão tanto amor sem pedir nada em troca.

    Desejo um final de semana de paz.
    Abraços de chuva.
    Lua.

    http://naturezadeluanegra.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lua, per l'appoggio e per gli auguri di pace.

      Elimina
  6. Thank you Elio for the photos, but i'm sorry for the horse....
    Tanti saluti
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ho anch'io conoscenti ad Asti! Le cose che fanno a settembre in quella città!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriano, è vero che molti abitanti di Asti nel mese di settembre vivono per il Palio, ma, sinceramente non ho, in quell'occasione, visto grandi eccessi, salvo quelli contro chi protestava, anche se solo verbali.

      Elimina
  8. ciao Elio, anch'io non sono per queste gare, soffro a vedere gli animali sfruttati per divertimento, cque bella manifestazione bei costumi e complimenti a claudia per lo striscione, ci sono stata ad asti, la ricordo perche' al ristorante mi hanno rovesciato un vassoio di polenta addosso ahah, se metti le foto me la ricordero' in altro modo.)ciao a presto rosa buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che la polenta non fosse molto calda perché ha la particolarità di restare appiccicata alla pelle e coninuare a bruciare. Te lo dice uno che quindici giorni fà si è preso uno schizzo sulla mano sinistra. Ho ancora il segno. Grazie per la visita.

      Elimina
  9. Ma dai...Asti è vicina a dove abito io, ho parenti, ma non sono mai andata a vedere il Palio, è una vergogna solo vedere in che buco di piazza lo fanno da un po' di anni, almeno prima era in Piazza Catena (la piazza più grossa), poi sono andati sul risparmio anche dello spazio, però a volte si fanno male anche i fantini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te, i fantini scossi possono anche farsi male, ma è una loro personale decisione quella di rischiare, mentre i cavalli non hanno voce (anzi nitrito) in capitolo. Ciao.

      Elimina
  10. Non conosco Asti . E' una città che mi manca nella mia piccola rubrica.Sono comunque contraria a qualsiasi evento con il pericolo di danneggiare animali.
    Un caro saluto Elio ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono cntento perché vedo che tu e tutti gli altri siate contro lo sfruttamento dell'animale. A presto.

      Elimina
  11. nonostante sia relativamente vicino non ci sono mai stata: dovrò recuperare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recupera pure Federica, la sfilata è molto bella, ma la corsa dei cavalli un po' meno, secondo il mio giudizio.

      Elimina
  12. Abito a 17 km da Asti e conosco il Palio. Solamente di rado succede che il cavallo cada, si ferisca, e quindi vada abbattuto. E' una bella rievocazione storica, con costumi, sbandieratori, tamburini e chiarine... Niente di cruento ti assicuro. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viola, non nego che la sfilata storica sia bella, ma chiederò alla mia amica Claudia di mandarmi una statistica degli incidenti. In ogni caso ammetterai che, minimo, i cavalli vengano frustati per farli correre di più. E' vero che comunque, rispetto al Palio di Siena, ai fantini è proibito frustare il muso del cavallo avversario e del fantino concorrente. Baci anche a te.

      Elimina
  13. Ciao Elio bentornato!!!
    Condivido il tuo pensiero e apprezzo lo striscione dipinto dalla tua amica Claudia!
    Buona domenica!

    RispondiElimina