AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 29 settembre 2014

IL CASTELLO DI CASTRIES

Sabato 20 e domenica 21 settembre, qui in Francia era la "giornata del patrimonio" e quindi si poteva andare a visitare gratuitamente una enorme quantità di cose. Mia moglie ed io abbiamo deciso di andare al castello di Castries, ad una ventina di chilometri da casa. Siamo rimasti un po' delusi perché l'interno del castello era ancora in restauro e quindi la visita si limitava al parco, al giardino alla francese ed alla corte d'onore. Speriamo che il restauro sia finito prima di settembre dell'anno prossimo.
Tutto questo per dirvi che le foto che pubblicherò riguardano solo le parti visitabili.

Qui siamo ancora nel villaggio






E questo è l'ingresso del castello




La visita continuerà

14 commenti:

  1. je connais bien ce château.. et le camping n'est pas loin :)))
    en ce moment..une grosse pluie sur ta ville..presque venise? bises

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bonjour Elfi. Dans le camping que tu cites, en l’année 2000 j’ai passé deux mois en attendant que la maison soit restaurée comme nous le souhaitions. L’intérieur du château va être restauré avant printemps 2015.
      Ici, hier, on a eu le déluge ( dommage de ne pas avoir une gondole), mais on a pas eu des gros dégats étant notre maison en hauteur, même si l'eau est entrée dan la véranda. Aucune envie de faire des photos. Bises.

      Elimina
  2. L'ingresso mi piace molto. Attendo il servizio fotografico . Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Erika, alla prossima. Buona settimana.

      Elimina
  3. Ma che bella idea Elio!
    Amo immensamente i castelli, attendero` il prossimo post per saperne di più. E poi aspetterò il prossimo anno credo.
    Bellissime immagini, il villaggio ha un aspetto molto curato.
    Buona serata, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho detto ad Elfi, il restauro del castello dovrebbe terminare nella primavera prossima, a meno che non vengano a mancare i finanziamenti. Proprietario del castello è il comune di Castries. Buona settimana.

      Elimina
    2. Da noi il tempo si sarebbe largamente prolungato.
      Baci Elio.

      Elimina
    3. Pia sono comunque due anni che il restauro si prolunga, ma concedo che lo stato iniziale era veramente degradato. Ricambio i baci.

      Elimina
  4. Mi affascinano molto i castelli.
    Dovrei decidermi a pubblicare alcune delle foto del castello medievale di Torino.
    Ciao Elio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché no? Io mi sono veramente goduto la visita dei castelli dei Catari, anche se sono ormai delle quasi rovine, ai quali ho dedicato tempo fa qualche post.
      Allora, aspetto di vedere le tue foto sul tuo blog. L'angolo, lo teniamo per le risate. Un caro saluto.

      Elimina
  5. Capisco la vostra delusione, la cosa importante però è che lo stiano restaurando e non venga abbandonato al degrado.
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il castello è stato recentemente acquisito dal Comune di Castries che, naturalmente, può farne il restauro con fondi propri, ma anche con la partecipazione del dipartimento e della regione. Quindi speriamo che i soldi arrivino. Buona serata.

      Elimina
  6. Ciao Elio. Tutto bene da te? Ho visto delle immagini da diluvio universale da te a Montpellier!
    Perché abiti a Monpellier, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente abito a Montpellier e lunedì stavo per preparare un'Arca e salvare i miei quattro gatti (oltre a mia moglie naturalmente). In realtà noi non abbiamo avuto alcun danno, anche se il giardino posteriore non ha potuto riassorbilre completamente tutta l'acqua e ne è entrata nella veranda. Qualche secchio ed alcuni strofinacci e tutto è tornato nell'ordine. Se avessi avuto "sessola e scovoleta" (si usano a Venezia per togliere l'acqua dal fondo delle barche) avrei fatto molto più presto. In ogni caso il morale è buono. Ciao ed alla prossima.

      Elimina