AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 24 giugno 2013

CARCASSONNE

Che ne dite? Torniamo a Carcassone? Sull'ultimo post dedicato a questa bella città della Francia del sud, vi avevo fatto vedere l'esterno della cattedrale. Oggi entriamo all'interno.





Questa dovrebbe essere, secondo quanto indicato, la campana suonata da Madame Carcasse.
Ho i miei dubbi, ma, per la leggenda, vedere i miei post precedenti su questa città.



30 commenti:

  1. Ciao Elio,
    ogni volta che penso alla Francia, mi vengono in mente i suoi simboli universali: La Tour Eiffel, il Louvre e l'Architettura Gotica, che l'attraversa da nord a sud e da est a ovest, connotando tantissime fabbriche religiose. Come tu sai, la cattedrale di Carcassonne si segnala per le mistiche atmosfere dei suoi interni e la sua straordinaria linea slanciata, che ricorda il Gotico ed alcune "levità" dell'arte Bizantina.
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nigel, la tua cultura è senza limiti. Sono ben felice di essere in contatto con te. Effettivamente questa cattedrale non risale ai tempi dei Templari, ma è stata costruita successivamente. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  2. Ciao Elio, meravigliosa questa cattedrale, stupende le vetrate e l'organo, maestosa, grazie per le immagini e complimenti, buona serata rosa.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti Rosa, buona serata anche a te.

      Elimina
  3. dans cette église..j'ai écouté en mai un groupe de chanteurs a capella ... magnifique ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sarebbe piaciuto esserci, Elfi perché amo questo tipo di interpretazione. Buona settimana.

      Elimina
  4. Caro Elio, io mi lascio trascinare dalle tue belle foto.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso ed a presto. Buona serata.

      Elimina
  5. La leggenda dice che quando Madame Carcas riuscì a scongiurare con stratagemmi la guerra con Carlo Magno fece suonare le campane, i soldati che si stavano allontanando dissero : "Carcas sonnè" da cui Carcassonne.
    Le vetrate sono magnifiche.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto esatto, Adriana. Lo stratagemma fu di gettare un maiale dagli spalti, facendo credere che in città, dopo cinque anni di assedio, ci fossero ancora viveri. Dopo aver suonato la campana (forse quella della foto) corse però dietro a Carlomagno per dirgli che si arrendeva. Tu che segui da molto il moi blog, sai che ho un debole per le vetrate delle chiese. Buona settimana.

      Elimina
  6. Ciao Elio ci ero stata tanti anni fa' a Carcassone ed avevo visto anche la Cattedrale, ma sai che non mi ricordavo quelle belle vetrate colorare. Provo a cercare tra le vecchie foto, magari mi si rinfresca la memoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Birbolina, cercale, le scannerizzi e magari ci fai un post anche tu. Carcassonne è di tutti. Coraggio e buona serata.

      Elimina
  7. con queste foto dovresti partecipare al gruppo di monica di viaggiebaci... stasera sul mio blog troverai tutte le informazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora verrò questa sera a trovarti per vedere di cosa si tratta. Grazie per la visita e buona giornata.

      Elimina
  8. Al mio prossimo viaggio, che sará il prossimo anno se Dio vuole, è incluso Carcassonne, tra le altre città in Francia, Spagna e Italia, in modo che qualsiasi informazioni pubblicate su di loro, sono grata! Belle foto! Saluti, Elio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patzy, per andare a Carcassonne, devi passare per Montpellier. Ora, io, non ho una casa talmente grande da ospitare delle persone, ma posso sicuramente servire per trovare degli alloggi convenienti. In ogni caso le pubblicazioni su Carcassonne continueranno sul moi blog. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  9. Interessante viaggio attraverso le tue foto.
    Rakel

    P.S.Grazie per il commento lasciatomi da Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rakel, se non sbaglio è la tua prima visita e te ne ringrazio. Vedo con piacere che Gianna trova sempre il modo di unirci sempre di più. Vengo da te e mi metto tra i tuoi follower. Buonanotte.

      Elimina
  10. E' proprio splendida questa cattedrale così maestosa, come ben documentano le tue belle foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, dal vivo si resta effettivamente senza respirare e, le foto, non possono rendere l'atmosfera che ci avvolge. Buona serata.

      Elimina
  11. carcassone è sempre magnifica sia la storia e i monumenti che la cucina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Carmine, e penso che tu ti riferisca al "cassoulet". Un po' duro da digerire e, dopo aver mangiato, si hanno le gambe tagliate. Quindi meglio sedersi al ristorante a visita completata. Buona serata.

      Elimina
  12. Ciao Elio sono andata a vedere anche gli altri post su Carcassonne .é veramente una bella cittadina, attorniata dalle vecchie mura !
    La Cattedrale é bella fuori ,ma magnifica demtro , le sue colonne che si innalzano verso il cielo ,e le vetrate dai colori bellissimi ,danno alla chiesa un certo non so che di mistico .
    Farebbe piacere ogni tanto allontanarsi dalla frenesia della vita e sostare così ,muti,davanti a tanta bellezza !
    Caro Elio belli ed interessanti i tuoi post !
    Un caro saluto Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bianca, grazie per i complimenti finali. Quando si entra in questa cattedrale, sembra di ritornare qualche secolo indietro ed il nostro pensiero va al tempo dei Templari. Contraccambio il saluto e ti auguro una buona notte.

      Elimina
  13. Elio, Amigo

    Voltar a Carcassone ( pessoalmente) seria a reconstituição de uma outra visita que deixou muitas boas saudades.
    Fazes-me reentrar nesse Templo do Tempo, da História, da Idade sem Idade.
    Magnífica Carcassone.
    Parabéns pelas imagens que tão bem fazem reviver outra data.

    Abraços


    SOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sol, vale per te la stessa risposta che ho dato a Bianca. Malgrado la folla dei turisti, quando si entra nella cattedrale sembra di ritornare indietro nel tempo. Contraccambio l'abbraccio.

      Elimina
  14. bellissime le vetrate e interessante la posizione dell'organo. Ho visto qualcosa di analogo nelle nostre vecchie chiese del nord Italia e in particolare a Trento, nella chiesa di Santa Maria Maggiore, quella del concilio per intenderci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enio, ci sono molte cattedrali da queste parti che hanno l'organo in quella posizione. Adesso che so il tuo interesse cercherò di fotografarli ogni volta possibile. Nella chiesa da te citata ci sono stato molti anni fa e non me la ricordo molto bene. Grazie per la visita e buon fine settimana.

      Elimina
  15. tutto così meraviglioso, l'organo e' davvero un pezzo d'epoca, unico e bello, complimenti per le foto :)
    ciao felice weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nanussa, effettivamente è un ogano d'epoca. Mi sarebbe piaciuto ascoltare la sua resa sonora, ma il tempo contato non me lo ha permesso. Buon WE anche a te.

      Elimina