AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 26 settembre 2016

CASTRIES -SUSSARGUES (1)

Si tratta di un'altra delle passeggiate fatta con gli amici nei dintorni di Montpellier. L'inizio della camminata costeggia un acquedotto di tipo romano che, naturalmente ho fotografato da tutti gli angoli. 
Si tratta di una costruzione fatta con pietre di Castries con grandi ed alti archi ed una piccola parte alla base con delle semplici piastre posate al suolo. Fu costruito da Paul Riquet che fu anche l'ideatore e realizzatore del "Canal du Midi". L'acquedotto è lungo 7 chilometri e porta l'acqua dalla fonte di Fontgrand al castello di Castries. La fonte apparteneva ai vescovi di Montpellier che autorizzarono la presa dell'acqua ad una condizione. Ad ogni cambiamento di vescovo doveva essere offerto un paio di guanti, cosa che fu accettata. Inoltre tutto il villaggio beneficiò della sua acqua  e certe case trovarono rifugio sotto i suoi archi.
Buona visione.









Alla prossima.

10 commenti:

  1. È interessante ma sopratutto è bello vedere che hai ripreso a postare.
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico, anche se la spalla va male, ho almeno recuperato l'uso delle due mani cosa che mi permette di utilizzare la tastiera senza scrivere con un solo dito della mano sinistra. A fine ottobre saprò se dovrò farmi operare. Per il momento si cerca di evitarlo. Buon proseguimento di settimana.

      Elimina
  2. Un saluto Elio, sempre belle le tue foto e le passeggiate che ci proponi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio pubblicherò altre foto di questa camminata. Buona serata.

      Elimina
  3. Carina e divertente questa storia . Spero ke i Vescovi non siano cambiati
    tanto in fretta , comunque il " baratto " acqua e guanti mi sembra buono .
    Bella anche la passeggiata . A presto . Laura .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivevano più a lungo dei nostri dogi, a quanto sembra. In ogni caso l'accordo non rovinava certo le finanze del comune. Penso che oggi abbia speso molto di più nell'acquisire e restaurare il castello che domina la cittadina. Ciao.

      Elimina
  4. souvenir...je ne suis pas loin...:))) encore quelques jours de vacances...bises à vous tous!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elfi merci de ta visite et bonne rentrée.

      Elimina
  5. Gran bel posto Elio ....... e come sempre ottime fotografie.
    Io non riesco più ad aggiornare il blog fotografico. E' da tempo che dico di volerlo assolutamente aggiornare e poi non lo faccio mai per mancanza di tempo.
    Ora devo proprio riuscire ad aggiornare con qualche cosa è passato troppo tempo. Per ora ancora nulla sigh
    Buona giornata e migliore continuazione di settimana a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arwen, è vero che non sempre si trova il tempo di aggiornare il blog. Anche se sono in pensione devo veramente gestire per non essere in ritardo. Buon fine settimana anche a te e grazie per la visita.

      Elimina