AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

giovedì 2 aprile 2015

OTTAVO DOGE - GIOVANNI GALBAIO (787-803)


Come già detto alla fine del post precedente, il Doge Maurizio Galbaio lascia il posto a suo figlio Giovanni per il quale quindi non ci fu bisogno di elezione. La sua idea fissa era di vendicarsi del patriarca di Grado perché l'espulsione dei mercanti veneziani dall'esarcato aveva bloccato il commercio dell'alto Adriatico occidentale, fino allora in mano ai Venetici. Inoltre i Franchi guardavano con cupidigia le isole della laguna che volevano conquistare partendo dall'Istria conquistatata nel 788.
Giovanni si sentiva accerchiato anche perché l'imperatrice di Bisanzio, Irene, pensava solo a rafforzarsi sperando di fidanzare suo figlio Constantino con Rotrud, figlia di Carlo. Come tutti sanno, nel 787 si tenne il Concilio di Nicea e Carlomagno si ritenne offeso per non essere stato invitato. Quindi non cadde nelle trame dell'astuta imperatrice. Anzi organizzò il Concilio di Francoforte nel 794, annullando ogni decisione precedente, cosa che indispose il Papa Adriano il quale pensava solo a ricreare l'impero d'Occidente.
In questo contesto il Doge pensò di risolvere la questione ottenendo da Bisanzio l'autorizzazione ad associare come successore il figlio Maurizio che incaricò di attaccare Grado dove egli si dimostrò di una efferatezza inimmaginabile. Fece gettare il patriarca dalla sommità di una torre e poi lo fece dacapitare. Una leggenda dice che le macchie di sangue ai piedi della torre restassero indelebili. Ma quest'azione si ritorse contro i Galbaio. Il nuovo patriarca abbandonò Grado in volontario esilio e si mise sotto la protezione di Carlomagno ormai incoronato imperatore del Sacro romano Impero. Bisanzio quindi non si mosse per aiutare il Doge e nell'803 una sommossa popolare devastò Eraclea facendo fuggire Giovanni ed il figlio in quel di Mantova, dove trovarono la morte.

MODI DI DIRE

Come promesso ad Ambra nel post del precedente Doge, pubblico un modo di dire che si può adattare al mio blog.

In mancansa dei gamberi xe bone anca le sate
(In mancanza dei gamberi sono buone anche le zampe)


Sta ad indicare che chi non può raggiungere il suo scopo principale deve accontentarsi di quello che può avere. Per esempio; io non ho più foto di Venezia e quindi mi accontento di fare dei post sui Dogi della Serenissima (lol).

26 commenti:

  1. Sono appena tornato da Venezia, dove sono rimasto appena il tempo di vedere a Palazzo Ducale la mostra ( bellissima ) di Rousseau il Doganiere a Palazzo Ducale.
    Ho immaginato, lungo il tragitto sul Canal Grande, di vedere l'amico di blog Elio, tornato anche lui a Venezia, affacciato al balcone di una antica casa.
    Grazie peri tuoi post su Venezia, che mi hanno fatto approfondire la conoscenza di questa meravigliosa città ed un grande augurio di buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Costantino. Ti invidio perché sicuramente la mostra doveva essere molto interessante. Spero che ne farai un post sul tuo blog. Io ero a Mestre tra il 10 ed il 13 marzo, ma non per vacanza. Penso tu abbia letto da me cosa è successo. Ti ringrazio per i complimenti perché questo è sempre stato il mio scopo e cioé non fare dei post artistici, ma che dessero voglia di visitare la mia città natale. Tanti auguri anche a te e famiglia.

      Elimina
  2. Passo caro Elio per augurarti una buona Pasqua, e con la speranza che anche qui da noi arrivi il sole.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, qui il sole c'è sempre, ma da qualche tempo c'è un vento attorno ai 40-50 all'ora che mi impedisce di uscire in bici. Compenso con il nuoto e le camminate in campagna e montagna. Dalla prossima settimana dovrò calmarmi un po' perché martedì dopo Pasqua ho una visita medica che deciderà se dovrò farmi operare. Niente di grave, una cosa di tipo ambulatoriale, ma che mi bloccherà per qualche giorno. Buona Pasqua a te, a Danila ed a tutto il resto della famiglia.

      Elimina
  3. Interessante!
    Ti auguro una serena Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te Cavaliere e grazie della visita.

      Elimina
  4. Mamma mia , ma quanti intrighi e nefandezze ,e sempre tutto per il potere . ( Come oggi ,amen )
    Auguro una Buona Pasqua a te e Denise. A risentirci Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Laura, come oggi, né più, né meno. Da una trentina d'anni però non si ricorre più all'omicidio. Naturalmente buona Pasqua anche da parte nostra.

      Elimina
    2. Ebbèh Brigate Rosse e Mafia ne han fatto fuori qualcuno....ora si accontentano
      di rubare . E meno male , o peggio ? Ciao Ciao Laura A.

      Elimina
    3. Laura, io mi riferivo a dei delitti politici comandati da altri politici. Per la Mafia si sa benissimo come agisca nei confronti di chi va contro di lei ed oggi non ruba più perché è nel mondo degli affari. Chi ruba sono i piccoli che si accontentano di qualche centinaio di euro, ma sono d'accordo con te, se continua così la gente onesta non saprà più dove rifugiarsi. Non so se hai visto la foto dei miei gatti in un post fatto tempo fa. Noterai che dietro di loro c'è una grliglia in ferro battuto. Ebbene tutte le nostre entrate e finestre ne sono aquipaggiate perché, in un primo tempo, volevamo tenere tutto aperto per consentire ai nostri gatti di respirare liberamente, pur non uscendo sulla strada troppo trafficata, Poi ci siamo accorti che serve anche come deterrente alla piccola delinquenza. Un amichevole abbraccio a tutta la famiglia.

      Elimina
  5. Sono passata per lasciarti i miei auguri di Buona Pasqua a te e famiglia. Ciao caro Elio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, sei sempre la benvenuta e buona Pasqua anche a te e famiglia.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie Erika, lo spero perché martedì ho una visita cardiologica per fissare la data di un intervento molto semplice al cuore. Ma non c'è da preoccuparsi, è veramente una prassi molto collaudata e senza pericolo. Buona Pasqua anche a te e famiglia.

      Elimina
  7. Se le zampe hanno le caratteristiche dei tuoi post sui Dogi, direi che fanno una bella concorrenza ai gamberi! :-)
    Serena Pasqua a te e alla tua dolce metà e sereno intervento a te, un immenso abbraccio carissimo Elio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sciarada sia per il complimento che per gli auguri che contraccambio. L'intervento è ambulatoriale e quindi non dovrebbero esserci problemi. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  8. Mi fa piacere che il tuo intervento sia un'operazione di routine. In bocca al lupo comunque.
    E intanto tantissimi auguri di Buona Pasqua a te e ai tuoi, caro Elio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambra, grazie, ma hai notato che ti ho linkato sul modo di dire? Cordialissimi saluti.

      Elimina
  9. Caro Elio, tanti cari auguri a Te e famiglia di Buona Pasqua in Cristo risorto e in bocca al lupo per la tua visita cardiologica e relativo intervento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vittoria, la Pasqua si sta passando bene con mia moglie, soli soletti, visto che la mia famiglia è tutta in provincia di Venezia e mia moglie non ne ha più. Per l'operazione ambulatoriale mi dicono che è solo una formalità. Martedì prossimo ho un'ultima visita e poi si decide. Sono tranquillo e tornerò più arzillo di prima. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  10. Hola,
    Te deseo,una Pascua bendecida y mucha serenidad en toda su familia.besitos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ed altrettanto a te e famiglia.

      Elimina
  11. Caro è sempre bello ritrovare il tuo blog, ho avuto moltissime cose da fare tra cui un bellissimo viaggio in USA e mi sono persa un pò dei tuoi post veneziani, ma mi rifarò presto.
    Con l'occasione ti faccio tantissimi auguri di buon Pasqua a te ed ai tuoi cari.
    Un abbraccio anche alla tua bellissima Venezia!.
    Susy
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy, ti invidio per il viaggio in USA perché ho trasformato varie cassette video in DVD per un'amico che vi ha fatto diversi viaggi e mi sono innamorato del Colorado. Credo però di non potercela fare per vari motivi. Ricambio gli augurii a te e famiglia.

      Elimina
  12. Ciao caro Elio auguro anche a te e famiglia una felice e serena pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paolo ed altrettanto a te e famiglia.

      Elimina