AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

martedì 17 giugno 2014

PARC MONTCALM

Come camminare nella natura quando non si ha voglia di fare dei chilometri in automobile?
Il "Parc Montcalm" è ad un chilometro da casa mia e quindi domenica mattina, mia moglie ed io, abbiamo deciso di farci una bella passeggiata.
Questo parco di 32 ettari, fino al 1888, fu proprietà del comune che lo cedette all'esercito in cambio dei "Champs de Mars" oggi diventati l' "Esplanade Charles de Gaulle" (unisce la Place de la Comedie al "Corum" (vedere qualche mio post precedente su Montpellier). Nel 1967 vi fu installata l'E.A.I. (ECOLE DE L'INFANTERIE) per la formazione di ufficiali e sottufficiali, 1.500 francesi e 500 stranieri ogni anno.
Il parco è attraversato dal Lantissargue, un ruscello soterraneo, spesso in secca quando non piove, affluente del Lez.
I vari sentieri sono fiancheggiati da pini marittimi e da platani.
Nel parco si trovano le seguenti attrezzature sportive:
- Uno stadio erboso circondato da una pista di atletica con 7 corsie.
- Un campo di rugby
- Un terreno di pallacanestro, uno di pallamano, tre di pallavolo cinque per il tennis (in cemento), uno per il tamburino.
- Una piscina costruita negli anni 72-73 con un bacino di 25 metri e quattro corsie che è stata modernizzata nel 2009, ma è a disposizione solo delle associazioni.
Nel 2010, su decisione dell'ex Presidente Sarkozy, la scuola E.A.I. fu trasferita a Draguignan con un certo danno per i negozi commerciali sorti attorno alla caserma ed alle abitazioni delle famiglie del personale fisso. A quel momento ritornò proprietà del comune.
Tutto questo spazio aveva naturalmente attirato la cupidigia dei costruttori edili, ma la nuova amministrazione comunale ha promesso di tenerlo com'è ed anzi di migliorarlo. Resteremo vigili perché sia rispettato l'impegno.

Per oggi mi limito a farvi vedere l'assieme del parco.

L'ingresso




Noterete, qui sotto, che il Lantissargues era in secca anche quel giorno





10 commenti:

  1. Bellissimo polmone sottratto al cemento. Questi luoghi purtroppo stanno diventando sempre meno grazie alla continua cementificazione. Continuate a vigilare, luoghi come questo meritano tanto.
    Bravo.
    A presto Elio e un grande abbraccio.
    Ciao
    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Paolo, anche perché nelle prossime foto si vedranno tutte le attrezzature che i militari hanno lasciato in eredità al Comune. Ciao e ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  2. C'est bon pour les promenades!
    Bonsoir.

    RispondiElimina
  3. Ed inoltre a poca distanza da casa. Ciao Elisabete, buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Un bel parco, se poi è comodo ancor meglio...buona settimana e buona traduzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriana, grazie in modo particolare per l'augurio sulla traduzione. Non so quando avrò terminato, ma passerò almeno tra quelli che vengono a trovarmi come te. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  5. ciao
    buona giornata. E' bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby, Un abbraccio a tutta la famiglia.

      Elimina
  6. Mi da un idea di grande relax :) Ciao Elio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, ci sono molti anziani (come me) che si siedono sulle panchine all'ombra e prendendo il fresco, leggendo i giornali o dei libri. Io, invece, cammino e faccio foto. Ciao Maurizio.

      Elimina