AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

mercoledì 12 marzo 2014

VENEZIA

Continuiamo la visita dei canali di Venezia.
Scusatemi per qualche macchia sulle foto. Non mi ero accorto che una goccia d'acqua era finita sull'obbiettivo.

Questo posto dovreste riconoscerlo. Ne ho già parlato quando l'ho fotografato da terra. Si tratta del campo dove si girano molte scene dei telefilm del Commissario Brunetti, tratti dai libri di Dona Leon. Vediamo chi mi dice il nome di questo campo veneziano. Facile in modo particolare per le mie amiche francesi che amano Venezia.










MODI DI DIRE

Spero di essere perdonato perché questo modo di dire è un po' volgarotto

Trovarse in un mar de merda
(penso inutile la traduzione)

Tovarsi veramente impegolati senza possibilità di uscita. Normalmente viene poi seguito dall'altro modo di dire : "Samorti chi fa onde" (Samorti è l'equivalente de "li mortacci - in romano) e sta naturalmente come consiglio per non elevare ancora più il livello della materia di cui sopra.

41 commenti:

  1. io la conoscevo come :" fermi tutti non fate onda" perchè all'inferno erano immersi fino a sotto il naso!

    RispondiElimina
  2. Ciao Enio, è certo che è una frase internazionale, anche all'inferno naturalmente. Ciao e grazie della visita.

    RispondiElimina
  3. Allora lascio rispondere alla amiche francesi ^_^
    Ciao Elio buona giornata
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Miky, nelle foto si vede la testa di due mie amiche. Mia moglie ed il marito di una di loro, erano seduti accanto a me. Vediamo se si connettono. Buona serata.

      Elimina
  4. La tua frase è proprio internazionale caro Elio, ormai la usiamo tutti molto spesso senza il dialetto veneziano...
    Non so esattamente come si chiama il canale del nostro Commissario, so che la serie si svolgeva tra Rialto e SanMarco..perdona la mia ignoranza!!!
    Un abbraccio affettuoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno di noi è ignorante in qualche cosa e non è il caso che tu ti consideri tale. Aspetto ancora un po' prima di svelare il nome del "campo" fotografato. Toglimi una curiosità, anche in Italia passano i telefilm del commissario Brunetti? Perché mi sembrava che Dona Leon non lo volesse, come, del resto, per la pubblicazione dei suoi libri. Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  5. Meravigliosi i tuoi scatti, partirei subito!!
    Un abbraccio Elio, buona giornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci vai dimmelo per tempo che ti dò l'indirizzo della ditta che organizza i giri in barca. Grazie e buona serata.

      Elimina
  6. ciao elio che belle foto...sai Venezia non l'ho mai visitata da visitare di sicuro!!
    Venezia e' sempre bellissima ma se dovresti consigliare un periodo dell'anno per visitarla
    quale mi consiglieresti?
    grazie buona giornata!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nanussa, escludiamo l'inverno compreso il periodo del carnevale non idoneo a chi vuole visitare la città e per evitare il freddo umido. Luglio ed agosto, caldo umido e quindi ti restano gli altri mesi. Ti consiglierei aprile, maggio; giugno, settembre ed ottobre. Buona giornata anche a te.

      Elimina
  7. Quoi de plus naturel qu'une goutte d'eau sur l'objectif quand on visite des canaux...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Et ça arrive à Sète aussi? Bon WE.

      Elimina
  8. Il bello dei tuoi post su Venezia è che ci mostri, molto spesso, luoghi che un turista difficilmente arriverebbe a visitare.
    Ciao buon fine settimana
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico, se vai a Venezia ti posso dare l'indirizzo della ditta che fa i giri in barca, ma bisogna essere più persone per suddividere il costo. Buon fine settimana.

      Elimina
  9. ragazzo !!!!
    ma che bei reportage !!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefano, ma il ragazzo ha 71 anni. Buon WE.

      Elimina
  10. la cosa che mi è piaciuta di più di Venezia è stato sedermi sui scalini che stanno sui canali e ascoltare il silenzio
    perchè il silenzio a Venezia è diverso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, è vero ed in modo particolare, la sera, ma non sul Canal Grande dove motoscafi vari e barche private fanno del rumore. Ai miei tampi non c'erano molte barche a motore come ogggi, si andava a remi. Buon fine settimana.

      Elimina
  11. Venezia meravigliosa!! Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, come faccio a non essere d'accordo. La mia città natale affascina sempre. Ciao.

      Elimina
  12. Ciao,
    Venezia è comunque sempre bella.....saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita. Appena finito qui, passo a trovarti.

      Elimina
  13. lascio rispondere non sarebbe valido ci sono stato da poco, ma Venezia vale un viaggio in qualsiasi stagione, volevo solo aggiungere mai frase "siamo in un mare di merda" sia cosi appropriata come in questo periodo in Italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Carmine, aspetto domani sera e poi lo dirò io. Buon fine settimana.

      Elimina
  14. Elio, como siempre gracias por compartir sus fotografias a los que nunca podremos viajar!!!! dicen que Venezia es hermoso, pero no me gustaria vivir cerca de ese canal con los ruidos de motores de las embarcaciones!!!, siempre quise saber como hacen para que las casas no tengan la humedad que produce el agua!!! Le cuento que mi hijo cliqueó la imagen del perrito y ya lo colocó en mi blog, quisimos rendirle homenaje agradeciéndole públicamente, no tengo su email para enviarle algunos correos que recibo de otros países con imágenes de los mismos, son muy bonitos también! Que tengan un maravilloso fin de semana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teresita, se è per questo non abiterei più neanch'io a Venezia, ma non per il rumore o l'acqua, ma per il fatto che, se un giorno dovessi avere un problema a camminare, resterei chiuso tra quattro ponti. Per bloccare la risalita dell'umidità sui muri esiste un sistema che sarebbe troppo lungo da spiegare qui. Per quanto riguarda il cane, se capisco bene tuo figlio ha già provveduto. Per ringraziare Olga puoi andare sul suo blog http://miscellaneablogspotcom;blogspot.com. Buona domenica.

      Elimina
  15. ¡¡¡Hola, Elio!!!

    Este reportaje precioso me hace rememorar mi viaje a Venecia, que bonita es Venecia, que vive entre canales y es admiración de las gentes que de ella se enamoran, tiene encanto tiene magia.
    Las fotos una preciosidad.

    Gracias por compartir tanta belleza.
    Te dejo un beso y mi estima siempre y gracias de nuevo por tu visita.
    Feliz semana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, per il tuo apprezzamento a Venezia ed alle mie foto. Purtroppo non riesco più a passare regolarmente dai miei amici, come facevo una volta, ma l'importante è non dimenticarli e visitarli di tanto in tanto. Contraccambio il bacio e la stima.

      Elimina
  16. Cada vez mas me admiro de la belleza de esta magica ciudad, saludos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boris, grazie per la visita e buona domenica.

      Elimina
  17. Uma cidade cheia de encantos...

    Beijo.

    RispondiElimina
  18. Dai Elio, diccelo che campo è...senno' mi tocca cercare con Gogòl, come lo chiama mia mamma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Dony, si trata di Campo San Francesco della Vigna. Speravo che qualcuna delle mie follower che amano Venezia e che fanno delle foto meravigliose, venisse a trovarmi e, sicuramente, l'avrebbero saputo. Forse sono in viaggio proprio lì. Non serve andare su Googol, bastava inserire su "cerca nel blog" la dicitura "Commissario Brunetti" e cadevi sulle foto fatte via terra. Un abbraccio.

      Elimina
  19. Purtroppo la bellezza dei canali è a rischio e speriamo in un piano di recupero.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sta già attuando, ma certo non si può fare in qualche mese. Dopo inutili tentativi con macchine varie, si è ritornati al vecchio sistema: chiudere il canale da una parte e dall'altra, vuotare l'interno e, dopo aver tolto l'accumulo del fango, restaurare anche le fondamenta delle case. Spero si continui malgrado la crisi. Tanti anni fa il fango scavato si poteva rigettare in mare, ma oggi, con l'accumulo di metalli pesanti (causa i detersivi) si è obbligati a trattarlo con conseguente superiore spesa. Ricambio i saluti.

      Elimina
  20. Venezia, sempre bella! Ma ho così tanto divertimento con questi "modi di dire" tuoi, e, soprattutto, il chiarimento che fai in ognuno dei casi: " non elevare il livello della materia"! Hahaha! Saluti, Elio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patzy, noto che ti piace ridere e fai bene. Cercherò di continuare su questa strada. Buona settimana.

      Elimina
  21. Salve Elio... va ben , sè dise anca : "ea merda porta sckei" ...dai speremo !

    RispondiElimina
  22. Sempre affascinante, in quanto al detto credo sia universale anche in dialetto milanese ce n'è uno simile.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  23. Ciao, non chiedermi come sono arrivata al tuo blog perchè proprio non lo so, ma so di certo che adoro il Veneto, che considero un po' la mia seconda regione...mi farà quindi piacere seguirti, mi sono aggiunta tra i tuoi follower e spero passerai a trovarmi nel mio blog. Buon weekend

    RispondiElimina