AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

giovedì 28 marzo 2013

I GATTI 3

Visto l'interesse che ha suscitato il mio post sui gatti, pubblico la seconda parte.
Penso vi ricordiate i primi quattro dialoghi con un gatto. Molto bene, allora passiamo agli altri cinque.

5 – Contento di vedere un umano od un altro gatto, tiene la coda diritta, ma curvata come un punto di domanda, strofinandosi sulle gambe. Provate ad osservarlo quando viene alla porta per salutarvi. Oppure annusa la punta del nostro naso, come del resto fanno due gatti che si conoscono. Molti poi fanno una carezza con la loro zampa vellutata.


6 – Quando due gatti si incontrano, si guardano diritti dentro gli occhi fino a che uno dei due non li chiude e se ne va. Un consiglio, non guardate mai troppo fissamente il vostro gatto, potrebbe pensare che sia una sfida.



7 – Un gatto lascia il suo odore di qua e di là sul suo territorio utilizzando le ghiandole odoranti che ha sul corpo. Quando sente un odore diverso dal suo, copre immediatamente quest’ultimo per significare all’eventuale intruso che “Qui è casa mia”. Noi umani non riusciamo a percepire questi feromoni.


8 – Mentre dorme un gatto può mettersi a sognare ed in questo caso muove le zampe, le orecchie gli tremano e gli occhi trasaliscono dietro le palpebre. Ogni tanto gli scappa qualche gemito e soprattutto, non preoccupatevi e non svegliatelo, perché si trova in uno stato di sonno profondo.


9 – Se un gatto rimane ad una finestra chiusa può succedere che cominci a far battere i denti, cosa che noi scambiamo per un rumore fatto con la gola. In realtà può aver visto un uccellino dall’altra parte del vetro, ma lui non può catturarlo.


Le foto sono tratte dalla rivista Chats – Femme actuelle del 1984

Ed ora, il gatto più grosso che vi augura una BUONA PASQUA



41 commenti:

  1. Ciao Elio grazie per le chicche,alcune non le sapevo, carinissimi i mici, buona Pasqua anche a te a presto rosa.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, sono certe cose che recupero da varie riviste. Sono uno che legge molto e da quando sono qui in Francia riviste e libri sono in lingua francese per poter perfezionarmi. Ma sapessi quanto è dura, malgrado l'aiuto di mia moglie. Buone feste pasquali.

      Elimina
  2. Io adoro i gatti!!!
    Ciao Elio, buona a Pasqua a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, grazie della visita e degli auguri. Altrettanto a te (la prossima volta dammi del tu e non del voi). Un abbraccio.

      Elimina
  3. Comportamenti interessanti che chi ha un gatto ha avuto modo di notare. Ciao Gattone:-)
    Buona Pasqua a te e famiglia
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Enrico, tutti i comportamenti di un gatto, sono interessanti. Vista la foto è vero che avrei dovuto scrivere anch'io "gattone", ma nel frattempo ho perso molti chili. Contraccambio gli auguri.

      Elimina
  4. Bonnes fêtes de Pâques, Elio!!!Et si je me souviens bien....bientôt en route pour Venise !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Danielle. Venise sera du 9 au 16 avril avec ma femme et trois amis dont une couple. Je ferai le guide. Bonnes fêtes à toi e ta famille.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Giada, ho visto i tuoi due disegni (sul blog di tuo padre) per i quali hai avuto un premio. Sono bellissimi. Buona Pasqua anche a te.

      Elimina
  6. Buona Pasqua anche a te!
    http://namelessfashionblog.blogspot.it/
    http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, altrettanto a te.

      Elimina
  7. Tutto azzeccato, mi conosci bene, ciao Birba. ..Buona Pasqua anche a te e famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Birba, certo che ti conosco bene te e tutti i tuoi amici. Da trentanni la mia casa ha sempre avuto dei gatti e, te lo dico sottovoce, anche dei cani. Tutti bravi però che convivevano tranquillamente con i tuoi congeneri. Tanti auguri anche a te e, a proposito, falli anche ai tuoi coinquilini.

      Elimina
  8. ciao, io adoro i gatti e questa tua sessione di gatti è davvero carinissima! ti faccio tantissimi auguri di buona Pasqua!
    Baci
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tanti auguri a te, alla tua famiglia ed ai tuoi amici a quattro zampe.

      Elimina
  9. Grazie Elio! Tanti cari auguri anche a te. Buona Pasqua! :=)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina e grazie per la visita. Ancora Buona Pasqua.

      Elimina
  10. Bellissimo post, Elio "il gato piu grosso" jaja!! divertido, magnifici!
    Un cordiale saluto e auguri di una Gioiosa Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COntento che ti sia piaciuta la battuta sul gatto più grosso. Buone feste pasquali.

      Elimina
  11. Caro Elio, sebbene io non abbia mai avuto la compagnia di un gatto perché mio figlio è allergico ma bel post, l'ho letto molto volentieri! Lascio al "gatto più grosso" e famiglia i miei più cari auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ornella, sai che anche mio figlio è allergico ai peli dei gatti. Quando è venuto a trovarci nell'agosto dello scorso anno, abbiamo dovuto stare molto attenti e lui prendeva qualche pillola. Grazie per gli auguri che sono, naturalmente, contraccambiati anche da parte di mia moglie. Ciao.

      Elimina
  12. Tanti auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  13. Gostei desse post sobre gatos pois gosto muito deles e de cachorros também ! Desejo para o maior gato e sua família uma páscoa muito alegre e feliz !!! Jane

    RispondiElimina
  14. Elio carissimo, che una gondola ti porti i più freschi auguri dall'Italia.
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  15. Buona Pasqua, Elio, il gatto più grosso...très drôle !
    Bon séjour à Venise en avril, j'aimerais aussi y être, mais ce sera pour plus tard.
    Françoise

    RispondiElimina
  16. Non so perché, ma cliccando su Rispondi non riesco ad aprire il rettangolo dove scrivere. Eppure non siamo ancora la 1° aprile. Quindi l'unica soluzione è di rispondere a tutti quelli intervenuti oggi facendo un nuovo commento.
    - Adry, grazie degli auguri ed altrettanto a te. Per il momento la domenica di Pasqua non si è mal passata con pranzo a due, preparato da me, naturalmente.
    - Jane Vedo che l'idea del grosso gatto è piaciuta a più d'uno. Grazie degli auguri.
    - Sonia, sinceramente spero che la gondola arrivi anche alla tua locanda nella brughiera. Spero che tu stia trascorrendo una buona Pasqua e ti auguro una Buona Pasquetta.
    - Merci Françoise, il faudrait organiser un rencontre des amoureux de Venise à Venise, mais je pense que c'est presque impossible.Bises.

    RispondiElimina
  17. Risposte
    1. Sembra che il problema, incontrato oggi, sia risolto e quindi posso rispondere singolarmante. Di nuovo tanti auguri anche a te.

      Elimina
  18. ciao
    Buonanotte
    Buona Pasquetta.
    Auguri auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robby, hai comperato l'uovo ad Hay Lin? O preferisce la colomba? Buon proseguimento di settimana.

      Elimina
  19. animali interessantissimi i gatti nelle vicinanze di dove abito ce ne sono parecchi allo stato bravo e quando passi loro vicino sospettosi si allontanano. Spero tanto che tengano lontani i topi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enio, faccio parte di una associazione che prende i gatti liberi, li opera, li cura e poi li rilascia nello stesso luogo di cattura, perché possano tornare a vivere liberi. In questo modo non proliferano. Una gatta può avere dei piccoli da tre a quattro volte per anno e quindi immagini bene che la proliferazione è a valore esponenziale.
      I topi penso che si allontanino perché hanno paura dei gatti, i quali ormai hanno ben altre cose da mangiare.

      Elimina
  20. Che carini i gatti! Adoro i cani però devo dire che anche i gatti sono preziosi...grazie per queste foto divertenti! Buona Pasquetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Caramella, anch'io adoro i cani e fino a qualche anno fa avevo sempre un cane ed un gatto che convivevano tranquillamente. Dopo la loro morte (a 17 anni) avevamo deciso di non tenerne più per vari motivi. Un giorno ho trovato in una cantina una gatta, abbandonata, con i suoi micini di tre settimane. Non ci ho pensato sopra due volte, ho imbarcato tutta la banda ed ora vivono felici (almeno lo spero) in casa nostra. Buon proseguimento di settimana.

      Elimina
  21. Risposte
    1. Ciao Lu, grazie per la conferma e buona continuazione di settimana.

      Elimina
  22. Gato Élio

    Fico grato pelos Votos de boa Páscoa que é todos os dias.
    Muito interessantes as tuas palavras acerca dos gatos. Das imagens, nem se fala. Belíisimas.



    Abraços



    SOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sol, grazie e scusa il ritardo nella risposta. Nel libro"Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, di Luis Sepulveda, e nel relativo film d'animazione, dell'italiano Enzo d'Alò, il gatto, ad un certo punto, dice che gli umani non dovranno mai sapere che i gatti parlano e che per questo utilizzano dei sotterfugi per farsi capire. Buona settimana.

      Elimina