AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 3 dicembre 2012

MAROCCO - TIFFOULTOUT 2

Ci troviamo sempre nel deserto nei pressi di Tiffoultout e dopo questa serie di fotografie passeremo ad un'altra zona.
Lo sapete che dire "Deserto del Sahara" non è esatto? Questo perché, "Sahara" in arabo, vuol dire già "Deserto".

In questa foto si vede un collega di Joseph (Vi ricordate il mio salvatore? Vedere il post precedente su Tiffoultout )


Il sole spunta sempre di più




Il bar punto di partenza per la camminata visto dalle dune


Due compagne di viaggio, troppo stanche, hanno preferito fare il ritorno a dorso di cammello


L'interno del bar


Visto l'assenza di personaggi tipici all'interno del locale, ho fotografato due poster





20 commenti:

  1. Caro Elio, mi piace visitarti... Sei sempre l'eterno viaggiatore! Belle le foto.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, sono stato un po' assente in questi giorni per problemi di PC e di telefono. Ho dovuto correre di qua e di là (ti ricorda qualcosa?)
      A parte gli scherzi, grazie della visita ed a presto.

      Elimina
  2. Una conoscenza in più, caro Elio.
    Le fotografie, come sempre sono accattivanti e "calorose"

    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianna, effettivamente, una volta sorto il sol, faceva molto caldo (lol). A presto.

      Elimina
  3. Elio che meraviglia!
    Con le tue foto , partecipiamo insieme ai tuoi viaggi , che sono realmente affascinanti.
    E impariamo molte cose , prima fra tutte che Sahara , significa deserto!
    Buona serata amico mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nella, effettivamente è un errore che facevo anch'io perché ce lo insegnano fin dalle scuole. Lo ho scoperto solo durante il viaggio in Marocco. Buona serata anche a te.

      Elimina
  4. Già, da noi si ostinano a chiamarlo Deserto e non semplicemente il Sahara..
    Belle foto, il deserto ha un fascino particolare.
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi che tu ne fossi al corrente ed è vero che il deserto mi ha colpito, malgrado la disavventura di cui al blog precedente su questo argomento. Ciao Adriana, buona settimana anche a te.

      Elimina
  5. che bei paesaggi, ma ti confesso he io avrei seguito le'esempio delle colleghe e sarei tornata a dorso di cammello, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Sai Stefania, se un giorno ci vai, puoi fare anche l'andata a dorso di cammello, ma mia moglie ed io siamo due camminatori ed abbiamo preferito farla a piedi, anche se camminare sulla sabbia non è come camminare sul duro. Ma ce l'abbiamo fatta. Buonanotte.

    RispondiElimina
  7. Mi viene da ribadire che ho tante fotografie del Marocco, che mi aiutano ad apprezzare il senso del tuo reportage, solo che quelle che ho non le ho fatte io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriano, ti giuro che tutte le foto che pubblico sono farina del mio sacco, salvo quando preciso l'autore. Sai non è finita, prima di arrivare a Marrakech, ce ne sono ancora da vedere. Buona serata.

      Elimina
  8. Gobi aussi veut dire désert.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accord Alain. A chacun son désert (lol). Bonne soirée.

      Elimina
  9. Mi colpisce l'intensità di queste immagini, di quei volti!
    Bellissime foto!
    A presto Elio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Emanuela, quando ti ritrovi in quei posti, sul viso della gente vedi tutti i loro problemi. Ma, come ho detto, i due volti li ho ripresi da dei poster. Ciao ed a presto.

      Elimina
  10. Hola helio, gracias por compartir con todos las fotografías de vuestro viaje por el desierto más grande del mundo. Espero lo hayáis disfrutado.
    Un saludo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manuel, ti garantisco che mi è piaciuto moltissimo. Lo rifarei anche domani, se potessi. Buona serata.

      Elimina
  11. Não sabia que Saara queria dizer deserto. Estamos sempre a aprender. Boa noite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisabete, non lo sapevo neanche io, fino a che me l'ha spiegato un marocchino. el resto anche a scuola ci avevano insegnato a dire "deserto del Sahara", sbagliando. Ciao e buona serata.

      Elimina