AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

domenica 4 novembre 2012

ANCORA UN TUFFO NEL PASSATO

Grazie a mio fratello, sono riuscito a recuperare alcune foto della nostra infanzia e ve ne propongo una parte. Le restanti me le riservo per un altro post.

Mio padre e mia madre da fidanzati. L'inquadratura e la stampa sono caratteristici dell'epoca.


Il giorno del matrimonio, in piena seconda guerra mondiale


In spiaggia al Lido di Venezia - Le 4 fontane. Notare il costume da bagno di noi due fatto in lana ed alla mano da mia madre. A quel tempo non c'erano i soldi per comperare le grandi marche. Vista l'attualità ho l'impressione che si vada verso un'altro periodo di restrizioni.


A passeggio per Venezia (notare nello sfondo il Ponte di Rialto)


La prima comunione (ho aspettato mio fratello per farla insieme)


A Roma, dove abbiamo abitato un anno e mezzo



Malgrado tutto i nostri genitori cercavano di farci fare delle vacanze




A Segusino (TV) con mia madre


43 commenti:

  1. Caro Elio, che post originale mi fai vedere! belle le foto in bianco e nero, racchiudono
    tutta una storia, grazie di averle condivise.
    Buon 4 novembre caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. conservare la storia e trasmetterla, sennò resta solo la tv

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Soffio, io in TV guardo solo i telegiornali, tanto per restare al corrente. Buona settimana.

      Elimina
  3. Ciao Elio, bellissimi ricordi e bellissimi i tuoi genitori, il loro sguardo è pieno di dolcezza.
    Per quanto mi riguarda la grande marca è costituita da chi gli abiti o i costumi li indossa, oggi come ieri.
    Sorridente domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sciarada, i miei genitori erano veramente teneri con noi (mia madre è ancora viva - 96 anni), ma se sgarravamo sapevano metterci a posto subito. Buona serata domenicale.

      Elimina
  4. Nonostante tutti gli effetti speciali che abbiamo a disposizione oggi per rendere le foto piu' belle, non c'è niente che mi emozioni di piu' come le care vecchie foto in bianco e nero...
    Che bella donna la tua mamma da giovane Elio, e anche se non navigavate nell'oro aveva un portamento veramente elegante!
    Grazie per questa condivisione!
    Dony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i coplimenti a mia madre, Dony. Come ho detto a Sciarada, è ancora viva ed ha 96 anni, anche se sta declinando poco a poco. Del resto alla sua età è anche normale. Buona serata domenicale.

      Elimina
  5. les costumes de bain en laine!!! un must!je sais qu'ils grattent...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh oui, Elfi, ils grattaient et ils devenaient lourds dans l'eau. Bonne continuation de journée.

      Elimina
  6. Che belle foto e che bei ricordi!
    Mi piacciono tanto queste cose. Grazie di averle condivise...
    Sono pezzetti della nostra storia.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna, effettivamente mi ha fatto un certo che rivedermi da bambino e da ragazzo. Buona serata.

      Elimina
  7. Bellissime foto e ricordi.Anch'io avevo il costume blu di lana,ho ancora la foto.Complimenti per la tua bella famiglia.Mandi dal Friuli!
    Olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti pubblicare anche la tua foto e del resto possiamo sempre dire che fosse la moda del momento. Sai che quando ero in Italia frequentavo molto le parti di Montereal Cellina dove avevo degli amici con i quali andavo a sciare in Austria, ma non li ho più visti dopo l'incidente al ginocchio.
      Mandi anche dalla Francia.

      Elimina
  8. Bravissimo Elio sai anche lo sloveno.
    Želim tebi(a te)lep večer!!!
    OLGA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche parola che ricordo da quando andavo a passare le vacanze in Slovenia ed in Croazia, quando erano ancora Jugoslavia. Buona serata anche a te.

      Elimina
  9. Una bella carrellata di ricordi. E allora la fotografia era altro da adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alberto. Non certo nel periodo di queste foto, ma un po' più tardi, mi sviluppavo il rotolo e stampavo direttamente prendendo poi il piacere di ingrandire le più belle. Oggi è tutto cambiato. Una presa USB ed hai già tutte le foto che vuoi nel PC. Ma vuoi mettere la passione che ci mettevamo una volta? Buonanotte.

      Elimina
  10. Che bei ricordi!
    Grazie per averli condivisi con noi!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi ricordi e poi le foto in bianco e nero trovo che diano emozioni più forti del colore.Anch'io in tempi più recenti ho provato la soddisfazione di vedere apparire piano piano la fotografia in una camera oscura ricavata nello sgabuzzino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi Adriana, che abbiamo delle passioni in comune? Naturalmente non prendertela perché sai a cosa alludo e ti ho già detto che non sono un integrista. Un amichevole abbraccio.
      PS - Io avevo attrezzato la sala da bagno e non ti dico le guerre che ne conseguivano.

      Elimina
    2. Andava meglio a me nello sgabuzzino..!!Non me la prendo affatto perchè anche se mi piace la corrida amo molto gli animali, quasi tutti...a parte ragni, zanzare, formiche e insetti molesti e non approvo certo ciò che viene fatto.
      Ciao e buona settimana

      Elimina
  12. Che bello Elio. Le foto in bianco e nero e di qualche tempo fa mi piacciono tantissimo ... le trovo stupende, mi emozionano e, non so perchè, mi fanno pensare alla genuinità della vita ... cosa che adesso stento a ritrovare.
    Belli i tuoi genitori, si nota la tempra forte delle persone di una volta.
    Grazie per queste perle. Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miryam per tutto il tuo commento e grazie naturalmente anche a nome dei miei genitori. Mio padre, purtroppo, è morto 25 anni fa e, come ho già detto, mia madre è ancora viva. Sta declinando, ma ha già raggiunto i 96 anni. Contraccambio i baci.

      Elimina
  13. ciao
    che belle.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Roby e per il complimento. Le hai fatte vedere ad Hay Lin? Buona settimana anche a te.

      Elimina
  14. Bello il tuo album di famiglia!
    Ciao buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrico, ci sarà un'altra puntata e poi sarà finito perché quelle che pubblico le ho recuperate grazie a mio fratello. Come ho già detto le foto dell'infanzia, che avevo io, erano andate perse per un banale incidente e te lo racconto. Quando sono partito militare ho preso tutte le foto e 300 dei miei disegni di personaggi Walt Disney e li ho inseriti in una enorme quantità di fogli di giornale per evitare che prendano dell'umidità. Solo che la mia famiglia, mentre ero via ha traslocato e nel prendere il pacco, mio padre, credendo fossero dei giornali ha tutto bruciato. In quel periodo esistevano ancora le stufe a legna.
      Buon proseguimento di giornata.

      Elimina
  15. Che fascino le foto in bianco e nero: hanno qualcosa di magico....
    Bellissime davvero!!
    Un abbraccio:))

    RispondiElimina
  16. Grazie Keiko della visita. Hai ragione che hanno un certo fascino e pensa che sono scattate con una semplice Comet che aveva acquistato mio padre e che poi mi ha, in seguito, regalato. Sono poi passato a qualcosa di più sofisticato, ma, la Comet, resta sempre nei miei ricordi con il suo piccolo astuccio marrone. Ricambio l'abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Elio, che belle queste foto che rinnovano i ricordi.
    Ricordo anch'io i costumi di lana... ne avevo uno azzurro quando avevo sedici anni. Hai ragione che non c'erano firme e i vestiti ci duravano almeno due o tre anni, le scarpe poi, ce le comperavano di due numeri più grandi...così duravano di più.
    A parte che a me le firme non hanno mai detto nulla e se qualcosa mi piace, mi va bene anche qualcosa comprato alle bancarelle del mercatino rionale.
    Ciao buona serata
    Bruna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bruna, vedo che siamo all'incirca della stessa epoca perché quello ch e descrivi lo ho vissuto anch'io. Non sono per le grandi firme ma per la qualità in modo particolare, anche oggi, per le scarpe da trekking ed in passato per gli scarponi da sci. Bisogna stare bene dentro per poter utilizzarli al massimo. Buona serata anche a te.

      Elimina
  18. Belle le vecchie foto! Quella della spiaggia è all'Excelsior e non alle 4 fontane. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso certo contestare un'asserzione di una lidense, ma mi sorprende apprendere che i miei avevano le possibilità economiche di noleggiare una capanna all'Excelsior. Forse passavamo di là per caso. Ciao Dona, e grazie per la visita.

      Elimina
  19. Risposte
    1. Federica, mica tante. Da 0 anni a 8, Venezia. Da 8 a 9 e mezzo, Roma.
      Ritorno a Venezia e Mestre sino ai 47, altri 10 anni in campagna veneta e poi, sino ad oggi, a Montpellier (Francia). Tutte le altre del mio blog, sono delle vacanze o luoghi dove sono andato a cantare con il coro di cui facevo parte. Oggi è finita sia per il canto (problema alle corde vocali) che con i traslochi. Da qui dove vivo esco solo con i piedi in avanti (il più tardi possibile, naturalmente. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  20. Ciao Elio, ho ammirato tutte le tue splendide foto, da quelle in bianco e nero a quelle più recenti. Sempre bello ammirare posti nuovi... Ma questi ricordi di vita vissuta, fanno venire la malinconia... Come passa veloce il tempo!!! Un saluto affettuoso. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che io non provo alcuna malinconia o rimpianto. Ho sempre accettato la vita come veniva ed accetterò tutto quello che mi offrirà in futuro, buono o cattivo che sia. Contraccambio l'affettuoso saluto.

      Elimina
  21. Ciao Elio! sono foto struggenti e meravigliose. Fantastico trovare di bei ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carolina, sono stato contento anch'io che mio fratello abbia potuto procurarmi delle foto perché le mie erano andate bruciate per un incidente. Ci sarà ancora un prossimo post. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  22. Entrañables fotografías, con ese color a añejo que a mi tanto me gustan.
    Un saludo.

    RispondiElimina