AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

giovedì 11 ottobre 2012

TORNIAMO A VENEZIA

E' un pezzo che non torno su Venezia e vi avevo lasciato davanti la Manifattura Tabacchi. Fatto il ponte di ferro si gira a destra e poi subito a sinistra (altrimenti si finisce in canale) per arrivare sotto le mura della prigione di Stato, quella per gli uomini. Come potete ben immaginare, è proibito fotografare e quindi mi sono accontentato di riprendere il ponte che si trova di fronte. Bisogna sapere che dall'altra parte di detto ponte una volta c'era un gasometro e che le case adiacenti erano occupate dai dipendenti. Mio fratello ed io, all'età di 12 anni, avevamo come amici due ragazzi che abitavano in queste case e quindi ci facevano entrare nell'enorme giardino interno dove si giocava al calcio od a qualsiasi altro gioco. Sulla sinistra del ponte a circa 50 metri si trova una casa che fa angolo con il canale e che due guardie carcerarie mi hanno detto di non fotografare perché è l'abitazione di uno di loro. Del resto al mio tempo vi abitava effettivamente una guardia che aveva due figlie una più bella dell'altra e, qualche anno dopo, noi restevamo lì davanti con la bava alla bocca, sperando che accettassero di venir a ballare. Altri tempi.
Ritornando alla casa devo dirvi che ai tempi della Serenissima era l'abitazione dei vari boia che si succedettero.

Il cancello d'ingresso dell'ex gasometro


La casa dove abitavano i nostri amici


Girando l'angolo delle carceri si nota dall'altra parte del canale una corte che a mia memoria è rimasta tale e quale. Cambia solo la biancheria stesa.



MODI DI DIRE

Go vuo 'na pégola che no te digo

(Ho avuto della pece che non ti dico)

Sta ad indicare che non si è stati fortunati e che la cosa intrapresa non è riuscita

38 commenti:

  1. Ciao Elio qualche impegoada prima o dopo se a ciapa tuti questo non è veneto e un pò ostrogoto
    ciao buona notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai che non è poi male il tuo dialetto. I tutta amicizia c'è una sola cosa che non va. Avresti dovuto scrivere "se la ciapa", ma la "l" è muta, come ben sai, e quindi si pronuncia solo la "a". Grazie della visita ed a presto.

      Elimina
  2. Grande cicerone! Ti auguro una serena notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cavaliere, grazie per il complimento. La notte, fose grazie al tuo augurio, è stata veramente serena e questa mattina mi sono fatto un piccolo chilometro a nuoto. Buona serata.

      Elimina
  3. molto suggestive queste foto Elio!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luigi. Sempre spiacente per quello che sai. A presto.

      Elimina
  4. E' fuor di dubbio che conosci molto bene - e ami - la tua Città, e ce la presenti in modo esemplare..
    Buon giorno Elio, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è vero, ma sappi che ci sono certi angoli di Venezia che non conosco molto bene. Per esempio verso la Via Garibaldi e Sant'Elena. Vedremo di metterci riparo la prossima volta che tornerò nella mia città. Un caro saluto.

      Elimina
  5. Cara Elio se tu ritorni a Venezia io sono sempre con te mi piacciono questi stupendi luoghi che purtroppo molto pochi li ho visitati.
    Belle e emozionanti le foto. Ciao e buona giornata amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Tomaso, seguimi ancora per un po' e così quando andrai in vacanza a Venezia la conoscerai già un po'. A presto.

      Elimina
  6. Le propriétaire de la maison où sèche le linge est un ami...:-))et je connais bien la maison..car j'y suis déjà allée.....et peut être y passerai-je la semaine prochaine....:-) Jean-Antoine sera dans sa maison..:-)))))
    http://www.campiello-venise.com/index.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ça alors. Io che credevo ci abitasse un puro veneziano e scopro da te che ci abita un francese. Io sarò a Venezia solo nell'aprile prossimo. Un saluto a te e ne darai uno, a nome mio, a Jean-Antoine.

      Elimina
    2. Le propriétaire de la maison est Vénitien...et il a encore de la famille...sur place..

      Elimina
    3. Grazie per il chiarimento Danielle e buona vacanza.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ciao Lu, non dirlo a voce alta, altrimenti le guide ufficiali di Venezia mi intentano causa (lol). Buon pomeriggio e buona serata.

      Elimina
  8. É sempre um prazer ver os recantos que nos mostras com tanto carinho e alguma dificuldade (compreende-se a causa).
    É o retornar ás origens que deve ter o sabor das (boas) recordações.
    Belo.

    Abraços


    SOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sol per le belle parole che mi scrivi. E' vero, è sempre un piacere tornare alle origini, tanto più che ho ancora molte persone della mia famiglia a Venezia. Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  9. Elio, bellissimo come sempre, tutto meraviglioso! Amico, tenga un sereno e hermoso weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carolina penso veramente di averlo perché prevedo domani di uscire in bicicletta e domenica di andare a ballare con mia moglie (tango argentino compreso). Buon fine settimana anche a te.

      Elimina
  10. una Venezia inedita, molto particolare.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Adriana per fare tutti i siti inediti di Venezia dovrei viverci ancora un anno, ma non posso concedermelo. Grazie della visita e buona domenica.

      Elimina
  11. Veramente interessante,belle le foto...ma non ne hai delle due ragazze:-)))))
    Ciao Elio,buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Franz, sei l'unico che ha notato la frase. Purtroppo non posso accontentarti perché, per un episodio fortuito sul quale non voglio dilungarmi, una parte delle foto della mia giovinezza, assieme a circa 300 dei miei disegni giovanili, sono andate in fumo. Vedrò se mio fratello possa averne qualcuna, ma non prometto niente. Buona domenica anche a te.

      Elimina
  12. Anche questi angoli parlano dell'arcana magia di Venezia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue terre non sono da meno, Adriano.

      Elimina
  13. Ogni angolo di Venezia é una scoperta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Soffio, ancora oggi, quando ci passeggio scopro delle cose non viste prima e dire che ho vissuto trent'anni nel centro storico.

      Elimina
  14. belle foto e che posti caratteristici!! complimenti!!
    ciao felice domenica!!

    RispondiElimina
  15. Le tue immagini di Venezia sono sempre magiche!!

    P.S.Qualche tempo fa ti ho mandato sulla posta elettronica un pps, lo hai ricevuto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elettra, scusa la mia ignoranza, ma non so cosa sia un pps. In goni caso non mi sembra di avere ricevuto alcunché da parte tua nella mia posta elettronica. Aspetto di leggerti al riguardo. Buona serata.

      Elimina
  16. Leggi la posta che ti ho rimandato il video, fammi sapere se arriva!!!
    Saluti Elettra

    RispondiElimina
  17. Ciao Elio
    ottime foto !
    una buona domenica sera
    anni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te Anni, e fra poco vado a fare un post speciale. Buonanotte.

      Elimina
  18. Buenas tardes Elios, nuevamente paso por tu blog para felicitarte por tu entradas siempre fantásticas, perdí ni blog y nuevamente estoy en la órbita, desde Jaén un abrazo y feliz semana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Miguel e, visto che sei di nuovo in orbita, verrò a trovarti volentieri. Buenas noches.

      Elimina
  19. Sono sempre interessanti questi scorci di una Venezia sconosciuta. Simpatici i modi di dire veneti
    Ciao buona settimana
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico, un giorno o l'altro terminerò le foto che ho fatto a Venezia e mi dedicherò, fino a ce non ci torno, in aprile prossimo, ai soli modi di dire. Ma non so se attireranno come quando sono accompagnati dalle foto. Vedremo. Buonanotte.

      Elimina