AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

giovedì 18 ottobre 2012

ANCORA UN DEBORDAMENTO NELLA CUCINA

Su esplicita richiesta di Martine: Les Idées Heureuses, faccio ancora una deviazione nella mia cucina e pubblico la ricetta della

PASTA E FAGIOLI


Ingredienti per 4 persone:

Un bicchiere d’olio d’oliva, una cipolla, un rametto di rosmarino, eventualmente sedano e carota (interi), ½  Kg di pasta (di piccola dimensione),   3 etti di fagioli e un cotechino (o muscoletto o cotica di maiale)
(I fagioli si mettono a bagno la sera prima sino al mattino in acqua fredda, se sono secchi.)
Ricetta:

Mettere nella pentola a pressione tutti gli ingredienti (all’infuori della pasta) e riempire con acqua quasi sino a 3 cm sotto il segno di massimo riempimento indicato sulla pentola stessa. Al fischio della pentola a pressione si lascia ancora 20 minuti a fuoco basso.Togliere gli odori ed il cotechino (o gli altri corpi grassi).

Passare al setaccio la metà dei fagioli e rimettere la purea in una pentola assieme ai fagioli interi ed al brodo formatosi. Se  il cotechino non è cotto del tutto, continuare la cottura a parte. Salare secondo piacere.

Una volta a bollore, si getta la pasta come di consueto. Cottura, al dente, secondo quanto indicato sulla confezione di pasta.

Se si è usufruito di un cotechino o di un muscoletto di prosciutto, questi possono essere presentati come secondo piatto assieme ad una purea di patate.


Importante: accompagnare con vino rosso molto corposo.

Scusate la mancanza di foto, ma è un piatto tipicamente invernale e quindi non l'ho preparato in questi giorni.

Inoltre gli ingredienti sono per 4 persone, ma se mangiano poco si può essere anche in 6.

Preciso che le mie ricette non hanno l'intenzione di partecipare ad alcun concorso di alta gastronomia. Sono solo quelle semplicissime che ho ereditato da mia nonna. 

28 commenti:

  1. je passe la recette à mon mari... il aime énormément..pasta et fagioli..merci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elfi, apprendo che tuo marito è un buongustaio, ma credo che anche tu ne assaggerai un po'. Bises et bon appétit à vous deux.

      Elimina
  2. Buonasera Elio!
    Ma quanto mi piace la tua pasta e fagioli! :)
    A presto e complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come precisato è una ricetta semplice e senza tanti ghirigori. Allora, oltre ad una buona serata, ti auguro buon appetito.

      Elimina
  3. E' uno dei miei piatti preferiti e la cucino praticamente come te (tranne il cotechino, però). Detesto invece quelli che ci mettono dentro il pomodoro o la patata. Puàh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cotechino lo ho indicato solo perché era classico metterlo, ma in realtà anch'io non lo uso perché lascia troppo grasso e preferisco il muscoletto. Ciao.

      Elimina
  4. Ciao Elio un tempo era il piatto dei poveri
    e adesso e divenuto il piatto dei ricchi
    complimenti te la cavi bene anche come chef
    cioaoo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo con te Tiziano. Oggi se vai in un ristorente con mille stelle ti fanno pagare la pasta e fagioli come del caviale. Grazie per il complimento e ti garantisco che i miei amici francesi non vedono l'ora di essere invitati. Il problema è che i ristoranti fanno la cucina italiana accomodandola al gusto francese. Su Montpellier ho trovato un solo ristorante che rispetta le "regole" italiane. A presto, se posso.

      Elimina
  5. Un classique que je n'ai pas encore goûté. J'essaierai de faire la recette un jour. Grazie Elio. Buona notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Livia, se hai bisogno di consigli, dopo la prova, sono a disposizione.
      Non so se l'hai già gustata a Venezia, ma ti garantisco che è un ottimo primo piatto. Buona serata.

      Elimina
  6. Sempre buono il minestrone poi con il buon vino rosso.....una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Franz, se ti contraddico, non è un minestrone perché togli le verdure prima di completare la cottura. Se un giorno mia moglie ed io dovessimo venire in Sardegna, arriveremo con dei "borlotti" e te li preparo, ma il vino rosso lo metti tu. Un caro saluto.

      Elimina
  7. piatto leggero...io preferisco farla senza cotechino e senza pentola a pressione (sarà che non l'ho mai usata...sono all'antica), anche senza vino perchè non bevo che raramente.
    I fagioli a volte li cucino per poi farci una purea da mettere sopra l'insalata con un bel giro d'olio (è anche questa una ricetta veneta, mi pare, anche se non so come si chiami)
    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezzo l'umorismo perché è vero che non è un piatto leggero, ma guarda la risposta che ho dato a Dona. Il vino rosso, ad un bicchiere per giorno, fa bene alla salute. Fa male quando si arriva ad una bottiglia per giorno. Per la ricetta che citi, forse è veneta perché a Venezia stessa non ne ho mai sentito parlare. Nella mia città puoi trovare una insalata mista con fagioli (bianchi, borlotti o rossi) con cipolla affettata ed un giro d'olio (+ pepe e sale, se si vuole). Un abbraccio.

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ciao Adriano, un giorno o l'altro ci faremo una mangiata di pasta e fagioli insieme. Alla prossima.

      Elimina
  9. ti crediamo sulla parola uno che viene da venezia non può che farla alla grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmine, grazie per il complimento. E' vero che è un piatto tipicamente veneto, ma non è detto che ci siano altri che lo fanno meglio di me. Mi piace cucinare e mia moglie ne approfitta. Penso che, visto il tempo che fa qui, vado a farmelo domenica.

      Elimina
  10. Non amo pazzamente questo piatto, ma un buon rosso lo rende più gradevole.
    Ciao Elio, alla prossima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Keiko, ci sono molti altri piatti per poter bere un buon vino rosso. Per esempio un bel risotto al radicchio di Treviso. Purtroppo qui non sanno neanche che cos'è e sono costretto a farmelo inviare da mio figlio ogni dicembre. Buona serata.

      Elimina
  11. Que rica receta la intentare preparar un día ya que mi familía es una entusiata de la pasta y este plato debe ser muy apetitoso.
    Un cordial saludo amigo Elio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Josep, se non trovi i "borlotti" in Spagna, puoi, eccezionalmente, utilizzare i piccoli fagioli rossi spagnoli. Buon appetito ed un caro saluto anche da parte mia.

      Elimina
  12. Tipicamente italiano, caro Elio.
    Che bontà !

    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te, Gianna. Si declina in varie ricette, ma il fagiolo è omnipresente nelle varie regioni. Un amichevole abbraccio.

      Elimina
  13. Che roba buona! Da fare appena ci sarà un pò più freddo. Accompagnato da un bicchiere di buon Barbera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che è buona, ma io vedrei piuttosto un buon merlot, senza disprezzare il barbera. Da bere con moderazione. Ciao.

      Elimina
  14. Merci Elio je vais la faire!!!!
    Martine de Sclos

    RispondiElimina
  15. SwagBucks is a very recommended get-paid-to website.

    RispondiElimina