AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

lunedì 21 novembre 2011

PROMETTO DI NON FARLO PIU'

Questo post l'ho fatto solo per accontentare Luigi al quale avevo promesso che avrei cantato in napoletano. Ammetto che c'è una certa inflessione veneziana nella pronuncia, ma non potevo fare di più. Inoltre confido nella vostra amicizia perché, come sempre, senza base musicale non è molto semplice registrare con un semplice microfono da PC.


 

30 commenti:

  1. Bravo Elio, io aspetto allora una canzone veneziana, quella che vuoi tu!

    RispondiElimina
  2. un pensiero fatto con il cuore non ha prezzo, complimenti Elio

    RispondiElimina
  3. Carissimo Elio: non sai che sensazione straordinaria mi ha dato ascoltare questa canzone che parla di Napoli come il paese del sole per eccellenza, cantata da un Veneziano che vive in Francia, peraltro l'ascolto qui a Verona dove la nebbia ci sta avvolgendo da un pò di giorni!!!
    Il risultato è notevole e ti rigrazio moltissimo per l'affetto e la carica che hai messo in quest'impresa!!!
    Un giorno ricambierò con qualcosa di altrettanto importante
    Buona settimana amico mio

    RispondiElimina
  4. Caro Elio posso dirti solo che sei GRANDE!
    complimenti davvero peccato che non sei stato accompagnato da un mandolino.
    Ti auguro una buona settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Non è mai facile cantare davanti ad un microfono, senza base è anche più difficile. La prossima volta avvisami, facciamo coppia...tu canti io giro col piattino, poi dividiamo l'incasso, 80% a te 20% a me, perchè io ci metto il piattino :-))
    Ciao buona settimana
    enrico

    RispondiElimina
  6. Grande Elio!! Un gesto così bello e fatto col cuore non può che essere gradito! :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Il tuo pensiero è stato davvero carino e il risultato davvero simpatico! Buon inizio di settimana Elio! Stefania

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo regalo per un amico, bravo Elio! E poi l'inflessione veneziana rende l'interpretazione unica!
    Ciao e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  9. @ Grazie Simo, avrei potuto fare meglio, ma se vado su con la voce il suono viene distorto, andando oltre i limiti previsti da Cool Edit Pro.
    @ Luigi, troppo buono, ho fatto quello che potevo per un amico anche lui lontano dal paese, nonostante tu sia sempre in Italia.
    @ Tomaso, grazie per il "grande" tutto in maiuscolo.
    @ Enri, se ci metti una zuppiera, facciamo 50 e 50. A me i pomodori ed a te i cavoli che ci tireranno dietro (lol).
    @ Ire e Stefania, sinceramente, l'ho fatto volentieri.
    @ Ornella, purtroppo non è facile, salvo essere dei professionisti, perdere l'accento del proprio dialetto. Pensa che qui, una ragazza di Treviso, mi ha detto che parlo il francese con l'accento veneziano.
    Buona settimana a tutti.

    RispondiElimina
  10. Anche se vivo in Emilia da quasi tredici anni, sono napoletano d'origine. Grazie per il gradito omaggio e per questo stupendo pensiero.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
  11. Ciao Cavaliere. Sono contento che ti sia piaciuta, anche perché ho inciso in un giorno di pioggia, anzi di supertemporale. Qui è quasi un mese che piove tutti i giorni e quindi mi sono consolato con il paese del sole, la tua Napoli.

    RispondiElimina
  12. Hai accontentato anche me, caro Elio.

    Sei bravo e simpatico.

    RispondiElimina
  13. ciao elio, anch'io sono del sud e vivo vicinissimo a Napoli!!! ma che bravo e simpatico!!!! grazie grazie per questo pensiero per la stupenda Napoli!! ciao felice serata!! :)

    RispondiElimina
  14. ma dai...troppo bello sentire la tua voce. Sembra di essere ad un metro di distanza.
    bello davvero, una splendida sensazione, al di là del tuo cantare...che porta allegria. ciaoo Elio, saluti alla tua signora.

    RispondiElimina
  15. A parte qualche difettuccio nell'intonazione, direi che con l'interpretazione ci siamo!!!
    Mi mette di buonumore sentirti cantare Elio!
    E poi qui da me nei prossimi giorni tornera' a rannuvolarsi...
    Vuol dire che ascoltero' piu' volte la tua performance, in attesa di rivedere il sole splendere!
    E comunque complimenti anche per il fatto che cantare da napoletano quando sei veneziano...non deve essere stata impresa facile, sommando anche tutte le altre condizioni ( mancanza di base in primis)!
    Bravo!!!
    Un abbraccio.
    Dony

    RispondiElimina
  16. Evviva il canto. Ti avrei voluto vedere dietro il microfono.

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutti, Dony ha perfettamente ragione, ma l'intonazione è la musica che te la dà e purtropo non sono in grado di averla nelle condizioni attuali.
    Quando siamo tra amici cerco di fare un piccolo giro d'Italia. Mi rifaccio subito le corde vocali con una canzone veneziana , passo a Firenze con "Firenze sogna", Roma con "Chitarra romana" e Napoli con "'O sole mio", poi torno a Venezia.
    Ho il disco di Roberto Alagna "Sicilia mia", e forse mi converrebbe aggiungere la Sicilia al giro turistico. Buona settimana a tutti.
    PS - Alberto, ho staccato la web-cam dal PC e quindi non posso farmi vedere.

    RispondiElimina
  18. ciao Elio complimenti , sembri proprio qui nella stanza accanto a cantare mentre fai la barba, bella canzone e bel regalo per tutti, come dice dony, senza base e' piu' difficile,continua non fermarti, ogni tanto facci una cantatina.) ciao grazie a presto rosa . notte

    RispondiElimina
  19. Buon giorno caro....mi hai fatto una bellissima sorpresa....Sei tanto coraggioso!!!!ma ancora una volta scopro la tua grande simpatia....
    Lo sai che io sono una napoletana....e immagina per me che emozione e che onore sentire un veneziano che vive in Francia cantare il mio dialetto....Sei grande, io del tuo veneziano forse non riuscirei neanche a dire buon giorno...e poi sento tanta nostalgia in questa canzone,forse per la tua adorata Venezia....Complimenti di cuore,da parte di una ragazza napoletana che adora tanto questo tipo di canzone....involontariamente stamattina mi hai fatto un gran bel regalo....riesci sempre a sorprendere!!!!!!!!!!!!
    Buona vita e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  20. Come prometti di non farlo più!?!?
    Fallo.. eccome!!!! E' così bello sentir cantare!!!
    Bravo!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  21. Ringrazio tutti, ma io non mi trovo molto bene. E' vero che ognuno di noi è piuttosto giudice nei propri confronti, ma capirete che questo tipo di registrazione non può rendere la mia vera voce. Non mi ritengo un supertenore, anche perché qualche anno fa ho avuto un problema alle corde vocali che mi ha fatto scendere di una ottava ed è per questo che ho abbandonato il canto corale. Ha ragione Rosa, ormai canto quando mi faccio la barba e la doccia (lol).
    Un amichevolissimo abbraccio a tutti voi.

    RispondiElimina
  22. Ehi, ma tua moglie non si preoccupa quando passa e ti vede cantare da solo davanti al PC? :D

    RispondiElimina
  23. Ciao Dona, non si preoccupa perché facevamo parte dello stesso coro, lei in soprano ed io in tenore.
    Inoltre sa che le canzoni d'amore le dedico solo a lei.
    PS (tra noi due) - Ho inciso mentre lei era alla sua lezione di pianoforte, in modo da non avere critiche.

    RispondiElimina
  24. Complimenti!! chisto è o paese d'o sole cantato da un veneziano in Francia! E poi che bravo senza accompagnamento!!!
    sei forte Elio!! Luigi sarà contentissimo, specialmente poi che ieri il Napoli ha pure battuto il Manchester! :-D

    RispondiElimina
  25. Rita, grazie dei complimenti. Sono contento per Luigi che il Napoli abbia vinto. Non so se egli sia tifoso, ma in ogni caso io non seguo più il calcio da quando le squadre si sono messe in borsa. Non è più una questione sportiva, è una questione finanziaria che porta alle derive di cui siamo tutti al corrente. A me piace lo sport attivo che faccio io e non sto seduto in poltrona a guardare quello che fanno gli altri.
    Faccio solo eccezione per i Campionati del mondo e le Olimpiadi, ma, allora, seguo tutti gli sport, anche i più "poveri".

    RispondiElimina
  26. Elio
    And I was moved and applaud!!!!!
    Thank you very much!
    Your voice is wonderful!
    As if I was in Piazza San Marco ....
    Ciao

    RispondiElimina
  27. Bravissimo Elio, che bella voce!!! :=))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina. Allora vai a vedere anche gli auguri di Natale 2012, se hai voglia e tempo, naturalmente. Buona domenica.

      Elimina