AVVISO AI MIEI VISITATORI


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESTO BLOG NON E' CREATO A SCOPO DI LUCRO
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRECISO INOLTRE CHE CONTATTERO' SOLO VIA BLOG NON DESIDERANDO UTILIZZARE FACEBOOK O TWITTER
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I MODI DI DIRE, PUBBLICATI IN CALCE AI POST RIGUARDANTI VENEZIA, SONO TRATTI DAL LIBRO "SENSA PELI SU LA LENGUA" DI GIANFRANCO SIEGA - ED. FILIPPI EDITORE VENEZIA O DA "CIO' ZIBALDONE VENEZIANO" DI GIUSEPPE CALO' - CORBO E FIORE EDITORI.
SPERO CHE GLI AUTORI APPREZZINO LA PUBBLICITA' GRATUITA E CHE IO NON SIA OBBLIGATO A SOSPENDERNE LA PUBLICAZIONE.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I MIEI AMICI LETTORI

sabato 29 ottobre 2011

PASS....EGGIANDO NELLE DOLOMITI

Prima di continuare vorrei dire ad alcuni dei miei amici che non riesco a pubblicare un commento sui loro magnifici post. In ordine alfabetico : Gianna, Oscar, Pixia, Rita, Sonia e Viola. Ci riproverò nei prossimi giorni per vedere se è una cosa temporanea.


Vi porto a fare quattro "passi" nelle Dolomiti. Avviso a chi scia, potrebbe venirvi l'acquolina in bocca.



Dal Falzarego verso Cortina


Passo Sella


Passo Pordoi



Passo Padon




Porta Vescovo


 Ancora il Falzarego
(dall'altra parte c'è una pista favolosa a metà della quale si trova una magnifica cascata di ghiaccio, giusto in faccia al rifugio dove si può fare una pausa davanti a piatti locali) 

25 commenti:

  1. Ciao Elio.
    Che nostalgia nel vedere quei posti
    buona serata amico caro a presto.

    RispondiElimina
  2. la neige ..déjà! les dolomites sont magnifiques..

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Anche se non sono una sciatrice, la montagna ha sempre esercitato un forte fascino su di me...qui dove sto io le vette sono un po' piu' basse, ma sulle Dolomiti pare davvero di riuscire a toccare il cielo con un dito!!!
    E poi, dopo tanta fatica per arrivare fino in cima, nemmeno io mi tirerei indietro davanti ad un buon piatto di..non so, quali sono i piatti tipici???
    Sulle mie montagne la polenta taragna!!!
    Slurp, mi viene gia' l'acquolina in bocca!
    Grazie per i magnifici scatti che ci regali sempre Elio!!!
    Un abbraccio, Dony

    RispondiElimina
  5. Io non scio ma l'acquolina mi è venuta lo stesso!
    Ciao,buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Foto bellissime Elio, quasi tutto il Sellaronda....
    molto belle anche le foto del post precedente, complimenti Elio!!
    Buona dimanche!

    RispondiElimina
  7. Bellissime immagini, caro Elio, anche se ti confesso che non sono un'appassionata di neve, montagna etc (forse perchè ci vivo).

    Volevo anche segnalarti che da me è in corso una Tombolata natalizia (virtuale, ovviamente). Se ti va di partecipare, sei il benvenuto! :)
    Un salutone!
    Ire

    RispondiElimina
  8. La montagna mi piace ma non per sciare, ma queste foto (o sono cartoline) sono molto belle.
    Complimenti sei molto bravo.
    buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Ciao
    adoro la montagna. Mi piace tantissimo la montagna d'estate però è bella e molto affascinante anche di inverno. Però non scio.
    Le dolomiti sono super.

    RispondiElimina
  10. ottimo reportage, buona passeggiata!

    RispondiElimina
  11. Vorrei precisare che purtroppo anch'io non posso più sciare da quando sulla seggiovia della Val Zoldana mi sono rotto i legamenti del ginocchio sinistro. Queste foto risalgono a prima dell'incidente. Ho sciato (abbastanza bene) per 36 anni e questo sport mi manca molto.
    @ Tiziano, sapessi quanto la nostalgia prenda anche me, considerato quanto sopra.
    @ Elfi, come già detto le foto non sono attuali, anche se credo che a certe altezze abbia già nevicato, come del resto qui in Francia.
    @ Doni, normalmente nei rifugi si prediligono le grigliate oppure la polenta con salsiccia (poenta e uganega) od ancora le costicine di maiale con le verze.
    @ Franz, non leggere qui sopra, altrimenti ti ritorna l'acquolina in bocca.
    @ Mary, effettivamente, a parte il Falzarego, le altre foto le ho fatte durante un Sellaronda a sci.
    @ Ire, vengo a vedere.
    @ Adry, ti garantisco che sono foto fatte da me stesso. Quando andavo a sciare, nel taschino della tuta avevo sempre una Konica Ovorobot a pellicola, che ho ancora perché non mi decido a disfarmene.
    @ Roby, ci sono maestri di sci che riescono a farti scendere dopo solo una settimana.
    @ Grazie del passaggio Simo. A presto.

    RispondiElimina
  12. Bel post, belle foto! Se l'UNESCO ha inserito le Dolomiti nel patrimonio dell'umanità, c'è un motovo.
    buona domenica Elio
    enrico

    RispondiElimina
  13. Complimenti Elio. Foto bellissime, i posti li conosciamo tutti. Scusa se non sono riuscita a ringraziarti prima, ma ero senza connessione.
    Buona domenica.
    Ale

    RispondiElimina
  14. che meraviglie e belezza!
    buona domenica
    anni

    RispondiElimina
  15. Vorrei prima dire che, a proposito della mia risposta qui sopra, devo fare una rettifica. La macchina fotografica tascabile (una novità per quei tempi, visto che era con pellicola 35 mm) era una Olympus Ovorobot e non una Konica.
    @ Grazie Enri, avevo dimenticato di scriverlo, ma vedo che esiste la collaborazione tra internauti.
    @ Ale, non preoccuparti. Hai letto l'inizio del post dove dico che non riesco più a lasciare commenti su alcuni dei miei amici italiani? Spero che Blogger la smetta con queste stupidate. Inoltre oggi cominciano i problemi anche con quelli esteri.
    @ Grazie Anni ed a presto da te.

    RispondiElimina
  16. Elio, succedeva anche a me. Dovresti andare (e anche le altre persone) sulle impostazioni dei commenti; poi dove c'è scritto posizionamento modulo dei commenti cliccare su: pagina intera. E salvare...
    Buona serata.
    Ale

    RispondiElimina
  17. Que bonitas imagens!!! Mas parece bem gelado por aí, verdade?
    Um abraço caloroso do Brasil.
    Felicidades!!!

    RispondiElimina
  18. ciao Elio sono stata alle Dolomiti, ma vedendo le tue foto mi sembrano ancora piu' belle:) grazie per averle condivise, stupende, a presto rosa buona settimana, mi dispiace per il tuo incidente.(

    RispondiElimina
  19. Splendide le nostre Dolomiti, luoghi da sempre familiari anche per me. :) Piste un po' pelate, però, era fine stagione?

    RispondiElimina
  20. Foto mozzafiato, Elio.

    Stamattina sei riuscito a commentare da me, ne sono lieta.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  21. woow che belle immagini, a porta vescovo c'è una delle più belle piste da slalom gigante, chi ama lo sci non se la perda

    RispondiElimina
  22. Elio

    Que belíssimas imagens dos Dolomites!...
    Mesmo assim, ainda fazem perder o fôlego.
    Belo trabalho.
    Aplauso justo.

    Abraços

    SOL

    RispondiElimina
  23. As suas fotos, para mim, hoje foi um presente maravilhoso, agradecida por compartilhar tanta beleza.
    Te desejo uma semana linda.
    Beijos de canela.
    Lua.

    RispondiElimina
  24. @ Ale, vedi la gmail che ti ho fatto.
    @ Teca, um abraço caloroso do Francia (ma non so se "Francia" in brasiliano si scriva così)
    @ Ciao Rosa, grazie per i complimenti. L'incidente ormai é "quasi" dimenticato. Pensa che per fare della bicicletta, l'attacco al pedale della scarpa sinistra lo ho spostato al centro invece che sulla punta. Ma non bisogna mai lasciarsi andare. Altrimenti alla mia età mi ritroverei seduto in poltrona a guardare la TV. Non è nel mio modo di vedere la vita.
    @ Dona, sinceramente le foto sono state prese a differenti momenti e quindi quelle del Falzarego sono state prese a fine marzo. Ma ti garantisco che la pista, quella del rifugio Scoton, era in ottime condizioni.
    @ Gianna, è vero, ma devo, dopo il rifiuto, ritornare indietro con la freccia (in alto a sinistra) e rifare il commento. Se qualcuno ha delle idee, come Ale, sarà il benvenuto.
    @ Carmine, hai perfettamente ragione. Molti deviano a destra per la pista nera (qualche volta anch'io), ma il più bello è la pista rossa. Non sono mai stato, tra gli sciatori, un fanatico della discesa libera, molto pericolosa in mezzo a tutta la gente). E' favoloso scivolare tranquillamente sulle piste e fermarsi, di tanto in tanto, per fare una foto.
    @ Sol, anche per te "Abraços".

    RispondiElimina
  25. ma è un paesaggio meraviglioso!Caspita,sono incantevoli le Dolomiti!
    Resto sempre incantata dalle tue foto!
    A presto

    RispondiElimina